Apri il menu principale
PARTE PRIMA CAPITOLO II

../Capitolo I ../Capitolo III IncludiIntestazione 3 aprile 2009 50% Da definire

Parte prima - Capitolo I Parte prima - Capitolo III

Per qual cagione i Discepoli in questa Scuola siano così duramente e aspramente trattati

Moltissime cose sono che col moto e con l’agitazione si conservano, che senza quelle si perderebbero: il frumento, se spesso non si ventila, si guasta; e spesse volte stando fermo si perde. Li vestimenti, che stanno sempre condannati nelle casse, son mangiati dalle tignole. Il ferro, se non si adopera, è consumato dalla ruggine e perde la forza. Le Viti se non si potano degenerano in bosco. L’Uva, se non si calca nel torchio, si marcisce. E molte altre cose simili noi le capiamo benissimo e l’esperienza di ogni giorno ce ne fa amplissima fede. Nondimeno ci maravigliamo e sentiamo assai che gli huomini siano esercitati e travagliati da Dio con tante e si varie calamità e miserie. Habbiamo detto nel primo capitolo esser necessario che così si faccia: Hora diremo che ciò si sa benissimo.

§ Paragrafi