Apri il menu principale

WIKISOURCE, la biblioteca libera
Se vuoi iscriviti e impara cosa aggiungere qui. Rispetta le nostre linee di condotta.
Domanda liberamente al Bar o sperimenta nella pagina delle prove.


Testo in evidenza

Scarica in formato ePub Crystal Clear app kdict.png  Giovani 100 percent.svg  di Federigo Tozzi (1920)

Federigo Tozzi.jpg
Marta e Gertrude avevano la porta allo stesso pianerottolo buio; e la gente sbagliava sempre.

Marta era vedova da dieci anni, e Gertrude zitella con i capelli grigi. Stavano lì fin quasi da ragazze; ma si facevano visita soltanto le feste solenni, e poi nessuna di loro entrava più nella casa dell’altra. Anche queste visite erano brevi quanto bastava a parlare del tempo e della salute, e avvenivano la mattina dopo la messa e prima che cominciassero a preparare il pranzo.

Marta diceva:

— Mi son comprate queste siringhe per le scarpe.

— Io avevo bisogno di una sottana meno sporca.

— Speriamo che l’anno novo passi meglio!

— Speriamo!

— A rivederla: io non le do più fastidio.

— Poso il libro delle preghiere e vengo a trovare lei.

— Vedrà: la mia casa è ancora in disordine.

E si lasciavano.



Leggi in un'altra lingua