WIKISOURCE, la biblioteca libera

Testo in evidenza

Scarica in formato ePub Crystal Clear app kdict.png  Il vecchio della montagna 100 percents.svg  di Grazia Deledda (1920)

Grazia Deledda 1926.jpg
I.

Melchiorre Carta saliva la montagna, ritornando al suo ovile.

Era un giovine pastore biondastro, di piccola statura; una ruga gli si disegnava fra le sopracciglia folte e nere, che spiccavano nel fosco giallore del suo volto contornato da una rada barbetta rossiccia. Anche la sopragiacca di cuoio del suo costume era giallognola, e il cavallino che egli montava era rossastro, tozzo, angoloso e pensieroso come il suo padrone.

Melchiorre era un giovine di buoni costumi e d’ottima fama; molto spensierato ed allegro non lo era mai stato, ma da qualche tempo si mostrava più taciturno del solito, e si sentiva quasi malvagio, perchè sua cugina Paska lo aveva [p. 2 modifica]abbandonato alla vigilia delle loro nozze. E senza motivo! Così, solo perchè ella si era improvvisamente accorta di essere graziosa e corteggiata anche da giovani signori.

v · mUltimi arrivi

Ultimi testi riletti

Ultimi testi trascritti


Leggi in un'altra lingua