Apri il menu principale

Pagina:Polo - Il milione, Laterza, 1912.djvu/306

292 il milione


istrolomia (161) — astrologia

istruzzoli (244) — struzzi (Voc.)


laido (153) — errore per «latte»

lanieri (falconi-) (42) — «la prima e piú debole specie dei falconi» (Voc.)

larghitá (fare di) (136) — essere liberali di (Voc.)

legno di spezie (107) — legno aromatico

leonfanti (85), lionfantessa (240) — elefanti, elefantessa (Voc.)

leroide pelame (108) — curioso malinteso per il fr. «le roi des pelaines»

logorare (detto della biada) (170) — consumare, usare (Voc.)

lunare (59) — mese; v. Dante (Purg., XXII, 38)

lunga (dalla-) (17, 116), (alla-) (29); dalla lungi (66), a lungi (66) — da lontano

lunghe (da parti) (22) — lontane; V. Baldelli (i, 15)

lunga (106) — «quella strisciuola di cuoio, colla quale, annodata a’ geti degli uccelli, i falconieri gli tengon legati» (Voc.)

lupi cervieri (128-9.) — linci (Voc.)


mandare (83) — domandare, chiedere (Voc.)

mangani (167) — macchine militari per iscagliare pietre (Voc.)

mappamundo (20) — carta di navigazione

marchi d’argento (27) — moneta

masnade (110) — moltitudini, famiglie (Voc.)

mastro (-palagio) (11) mastra (cittá-) (passim) — primo, principale (Voc.)

mena (lunga-) (186) — faccenda, lavoro (Voc.)

menar gioia (10; — gioire (Voc.)

mercato (per gran-) (127, 129) — a prezzo vile (Voc.)

messaggerie (116) — ambascerie (Voc.)

messaggio (6, ecc.) — messaggiere (Voc.)

micido (250) — omicidio

mila (quattrocento di...) (113) — migliaia

minore luogo (52) — lato piú breve

mirabolano emblice(227) — Baldelli (i, 188): «è un arbusto... il cui frutto è una bacca da mangiarsi in zucchero o in aceto, v. Targioni, iii, 303». Ma nel luogo nostro è erronea interpretazione del fr. «berzi coilomin»

monimento (24) — avello (Voc.)

moscado (74) — l’animale che dá il muschio, cioè una capra selvatica: moschus, Linn.; v. Baldelli (i. 54-5) e Voc; cfr. guderi nella seconda parte di questo glossario