Apri il menu principale
518 dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo.
Più ragionevolmente si possono attribuire alla Terra due principii interni al moto retto ed al circolare, che due al moto ed alla quiete ||
 288
Più è da temersi la stanchezza nella sfera stellata che nel globo terrestre ||
 297
Dandosi il moto annuo alla Terra, conviene assegnarne anco il diurno ||
 354
Rimuovesi la difficultà nata dal muoversi la Terra intorno al Sole non solitaria, ma in compagnia della Luna ||
 367
Dimostrazione delle inegualità de i tre pianeti superiori, dependenti dal moto annuo della Terra ||
 370
Il Sole stesso testifica, il moto annuo esser della Terra ||
 372
Quando la Terra sia immobile nel centro del zodiaco, bisogna attribuire al Sole quattro movimenti diversi ||
 380
Ponendosi il moto annuo esser della Terra, bisogna che una stella fissa sia maggiore dell’orbe magno ||
 385
Esempio accomodato per dichiarar come l’altezza del polo non si deve variare mediante il moto annuo della Terra ||
 402
Si cerca, quali mutazioni, ed in quali stelle, si debbano scorgere mediante il moto annuo della Terra ||
 404
L’asse della Terra si mantiene sempre parallelo a sè stesso, e descrive una superficie cilindrica, etc ||
 406
L’orbe della Terra già mai non s’inclina, ma immutabilmente si conserva ||
 407
Indizio nelle stelle fisse, simile a quel che si vede ne i pianeti, per argomento del moto annuo della Terra ||
 409
La Terra si accosta e allontana dalle fìsse dell’eclittica quanto è il diametro dell’orbe magno ||
 411
Quando nelle stelle fisse si scorgesse qualche mutazione annua, il moto della Terra non patirebbe contradizione ||
 413
Luogo accomodato per l’osservazione delle fisse in quanto appartiene al moto annuo della Terra ||
 415
Proposizioni necessarie per ben capire le conseguenze de i moti della Terra ||
 416
Accidente maraviglioso dependente dal non inclinarsi l’asse della Terra ||
 420