Orpo!Modifica

Ho guardato la tua pagina utente e sono rimasto sbigottito! o_O

E io che cercavo di insegnarti qualcosa come a un utente novell.... Mi sa che dobbiamo cambiare passo :-)

Quindi: rovista in archive.org, scegli l'opera che più ti piace, e cominciamo dall'inizio, ma senza scorciatoie. Wikisource si impara meglio lavorando "sull'opera del cuore". --Alex brollo (disc.) 18:19, 20 mag 2014 (CEST)

SeparatoreModifica

In questa pagina hai usato tre asterischi allineati per sostituire i tre in triangolo. Se preferisci essere più fedele, il carattere specifico esiste ed è ⁂ e lo puoi trovare in basso tra i Caratteri inusuali (penultimo). Purtroppo questo carattere ha il difetto di non essere riprodotto da alcuni e-book reader, perciò anch'io non lo uso volentieri. In alternativa puoi usare un'immagine:   oppure un template specifico per l'opera, (qui un esempio) così ti riservi in futuro eventualmente di cambiarli in un sol colpo. --Luigi62 (disc.) 22:59, 21 mag 2014 (CEST)

@Luigi62 Grazie del consiglio! Mi stavo proprio chiedendo come risolvere quel problema. In generale non mi dispiace usare i tre asterichi ma volevo essere più fedele al testo. Tu cosa mi consiglieresti tra l'immagine e il template? Ho iniziato a collaborare qui da ieri quindi devo ancora costruirmi un bel po' di esperienza in fatto di formattazione. --Nastoshka (disc.) 23:04, 21 mag 2014 (CEST)
Quando si è indecisi il template è la soluzione migliore, permette di cambiare in pochi istanti la formattazione in tutto il testo. Quando lo fai a mano, dopo la decima pagina cominci a chiederti chi te lo fa fare... --Luigi62 (disc.) 23:12, 21 mag 2014 (CEST)

ContributiModifica

Caro Antonio, stai andando benissimo, ho visto un paio dei tuoi contributi e sono davvero ottimi. Spero proprio tu possa trovarti bene qui, ci sono un sacco di libri su cui lavorare :-) Siamo una comunità piccola, per cui tutti guardando le talk di tutti e ci si aiuta a vicenda. Se non sai, chiedi, non ti preoccupare che ci fa piacere aiutarti. --Aubrey (disc.) 11:15, 22 mag 2014 (CEST)

Non ti preoccupare, è un vecchio messaggio automatico del SAL 25%, che aveva anche quel senso. In realtà potremmo direttamente togliere quel messaggio, soprattutto quando parliamo di testi con scansione a fronte... Quindi, errore nostro e non tuo. Se carichi ancora da Archive, mi raccomando di usare questo link, è tutto più facile. --Aubrey (disc.) 15:36, 22 mag 2014 (CEST)

infotestoModifica

Ciao Nastoshka,

non perdere tempo a creare le pagine di discussione con il template Infotesto... Quando è presente l'Indice, tutti i dati utili ci sono già, non serve altro. Candalùa (disc.) 15:37, 22 mag 2014 (CEST)

...e non serve neanche creare le categorie "testi/pagine in cui è citato ...". Se ne occupa modestamente un bot da me manovrato, in genere nel giro di 24 ore o poco più. Candalùa (disc.) 00:07, 23 mag 2014 (CEST)

Terza magiaModifica

Osserva Che cosa è l'arte?/Indice dove c'è una magia piccola (l'uso di VoceIndice) e una più grandicella (il template Pg). Il template Pg trasforma un numero pagina (così com'è nel testo, ossia: pagina del libro) in un link "intelligente" che punta alla pagina all'interno del capitolo in ns0, se viene cliccato in ns0; al numero di pagina djvu, se viene cliccato nella pagina djvu. Il trucco, come vorse hai già visto, sta nel Modulo:Dati del libro, dove sono tabellate le corrispondenze fra le pagine e fra le pagine e i capitoli, "assorbendole" da ciò che viene prodotto dal tag pagelist e da ciò che viene prodotto dai template Indice sommario. Pg funziona dappertutto, non solo all'interno di VoceIndice, lo si può usare anche nel caso di riferimenti interni al testo (tipo "vedi pag....". Que4sta cosa è nata su it.source, poi è stata esportata sperimentalmente su en.source, ma non so se si è evoluta o se è stata abbandonata o se è stata esportata altrove.

Detto questo mica mi stupirei che tu avessi capito già tutto da solo.... :-) Scrivi anche moduli Lua? --Alex brollo (disc.) 16:14, 23 mag 2014 (CEST)

@ Alex brollo Il {{Vi}} lo conoscevo per averlo usato nel sommario sul modello del tuo esempio. Il {{Pg}} non lo conoscevo ancora ma vedrò di socializzare anche con questo nuovo amico. Purtroppo non scrivo Moduli Lua. Nella vita mi occupo di testi scandinavi e tedeschi medievali e di lingua e cultura svedese e tedesca (può sembrare noioso, lo so :)). La programmazione mi piace ma quel pochissimo che so l'ho imparato da autodidatta. --Nastoshka (disc.) 19:31, 23 mag 2014 (CEST)
Anch'io sono autodidatta, e sono un programmatore balbettante e pasticcione; ma molto, molto coraggioso - fino alla temerarietà. :-). Sì, ricordo che ti avevo presentato Vi, ma in un contesto "non standard"; dà il massimo sugli indici.
Dalla velocità di rilettura direi per scontato che usi diversi gadget. Hai scoperto anche la "bottoniera"? Vorrei darti un ulteriore suggerimento: se il tuo browser è Chrome, installa Shortcut Manager. Permette di creare routine javascript in modo molto semplice, e di richiamarle con combinazioni di tasti. per chi ha anche minime nozioni di javascript, è una vera pacchia. Gli script possono essere importati ed esportati. Io lo uso moltissimo per farmi dei mini-script particolari che magari servono per una sola opera. --Alex brollo (disc.) 23:06, 23 mag 2014 (CEST)
Alex brollo Proverò anche quello, non appena avrò un po' più tempo. Sapresti linkarmi qualche manuale semplice per JS? Inglese, tedesco, italiano o russo è lo stesso --Nastoshka (disc.) 00:46, 24 mag 2014 (CEST)
Per qualsiasi linguaggio e qualsiasi dubbio io comincio sempre dai tutorial di W3C. Questo è quello per javascript: http://www.w3schools.com/js/DEFAULT.asp
Due suggerimenti: il primo, fai le tue prove sulla console javascript di Chrome, è comodissima e intuitiva; secondo, non perdere un minuto sul DOM via javascript (ossia, sull'accesso via javascript alla struttura della pagina corrente del browser, da cui lavori), perchè non appena sarai in grado di fare qualcosa bisogna subito passare a jQuery: https://jquery.com/ . --Alex brollo (disc.) 18:15, 24 mag 2014 (CEST)

EuripideModifica

Dasvidaniya Nastoshka. Sul Modulo Dati chiedi pure ad @Alex_brollo, io sono ignorante. Per quel che riguarda invece la transclusione, essa non è automatica. Devi mettere semppre il codice <pages index="" from= to= fromsection= tosection= />, con oovviamente i dati al suo interno. Guarda per esempio il codice di questa pagina. Fra l'altro, nello specifico, Tragedie di Euripide/Frontespizio è una pagina inutile, che io cancellerei, se non ci sono ragioni speciali per tenerla (tendenzialmente, mettiamo il frontespizio nella pagina di indice e poi partiamo subito con eventuali prefazioni). --Aubrey (disc.) 15:54, 3 giu 2014 (CEST)

@Aubrey: come, non è automatica? Certo che è automatica! Ma ci sono due precondizioni:
  1. in pagina Indice deve esserci un campo Sommario ben compilato (con un template Indice sommario per ogni sottocapitolo);
  2. in pagina base ns0 deve esserci un Indice ben compilato che riporti l'elenco completo dei sottocapitoli (ma viene creato automaticamente se al momento della creazione della pagina base ns0 c'è un campo Sommario ben compilato).
Il campo Sommario in pagina Indice è la seconda cosa che faccio in un nuovo libro, e lo faccio aprendo in locale una copia del file djvu, e individuando i sottocapitoli. Lo faccio PRIMA di creare qualsiasi altra cosa (sia le pagine Pagina, che le pagine in ns0). La prima cosa che faccio, invece, oltre che compilare i metadati (autore, editore ecc) è un tag pagelist perfetto e paranoide. Con queste due cose (pagelist e lista ben fatta dei template Indice sommario) la transclusione poi risulta pressochè automatica. E' tutto ben spiegato nella pagina di aiuto.... che sta nella mia testa :-(
La pagina Modulo:Dati viene creata automaticamente (con un click su un tool "Importa dati" che compare al momento della sua creazione in sidebar) usando i dati di pagelist e di Indice sommario; quindi, prima loro, e poi creazione della pagina modulo dati. --Alex brollo (disc.) 16:07, 3 giu 2014 (CEST)
@Aubrey, @Alex brollo grazie a entrambi dei consigli. In effetti, credo che il motivo della "non-automaticità" nel caso del libro in questione sia il fatto che io abbia creato prima altro e poi sommario e indici ben fatti. Ora come si può rimediare? Bisogna che uno di voi amministratori cancelli le pagine (compreso modulo dati) per poi ricrearle o si può intervenire aggiustando il tutto? A quanto vedo tanto la trasclusione del frontespizio, quanto quella delle altre pagine ancora non funziona anche ora che sembra essere tutto ok con pagelist e sommario --Nastoshka (disc.) 16:15, 3 giu 2014 (CEST)
Perchè scatti il meccanismo deve esistere anche la pagina base in ns0 e il suo indice: adesso esiste Medea (Euripide) e i due "sottocapitoli" Testo e Note vengono creati in automatico. L'unica cosa da ritoccare è il fromsection= e tosection= (e il numero di pagina del to=) quando un sottocapitolo finisce a metà pagina. --Alex brollo (disc.) 16:28, 3 giu 2014 (CEST)
Scusate ma ci sarebbe ancora il Romagnoli per Euripide! :) --Xavier121 17:31, 3 giu 2014 (CEST)

Ora sembra essersi sistemato tutto almeno per l'edizione del Bellotti. Del Romagnoli non ne sapevo nulla; Posso occuparmene io anche se non capisco perchè era così nascosta; non è collegata a nulla, neanche a Euripide e l'unico collegamento punta qui alla mia talk. In ogni caso sono due traduzioni completamente diverse visto che ci passa un secolo di mezzo. Sarà un buon esercizio filologico per me :) Grazie @Xavier121 --Nastoshka (disc.) 17:42, 3 giu 2014 (CEST)

Ru-N? E allora...Modifica

Sono stato brevemente in contatto con ru:w:User:Vlsergey, programmatore con i controfiocchi e autore dei WEF Editors. Forse tu sei in grado, rovistando fra le sue discussioni o chiedendogli direttamente, di capire perchè ha abbandonato lo straordinario (e umiliante per me, apprendista stregone...) progetto dei WEF Editors. Immagino tu li abbia già adocchiati: sono interfacce per modificare i dati Wikidata stando dentro il oprogetto in cui si lavora (qui in Wikisource abbiamo un WEF PersonEditor, un WEF WorkEditor e un WEF EditionEditor). --Alex brollo (disc.) 11:57, 11 feb 2015 (CET)

@Alex brollo Mi metto subito all'opera (di spionaggio), se non salta fuori nulla provo a chiedere ;-) --Nastoshka (disc.) 12:13, 11 feb 2015 (CET)
@Alex brollo Ho dato un'occhiata veloce. Pare che il motivo stia nel fatto che molti su wd hanno criticato il suo lavoro definendolo "inutile" o appellandosi (troppo rigidamente) a policy e procedure: Quando iniziò a testare i suoi tool tramite bot non aveva ancora chiesto il flag di bot. Poi la goccia che ha fatto traboccare il vaso: ru.wikipedia non ha espresso consenso nell'adottare quei tools una volta creati e alcuni utenti e admin gli si sono schierati contro. A quel punto per il nostro VIsergej è mancata la motivazione a continuare. Ho letto molti commenti di utenti russi che lo spronavano a continuare e lodavano il suo lavoro ma non ha risposto a nessuno. Alcune discussioni interessanti in inglese le trovi qui e qui --Nastoshka (disc.) 12:47, 11 feb 2015 (CET)
Quanto odio questi aspetti "umani" di wikipedia... e vedo che tutto il mondo è paese :-(
Grazie! --Alex brollo (disc.) 13:14, 11 feb 2015 (CET)

Il mistero del SommarioModifica

Ho un'unica spiegazione per il mistero: mi pare che tu avessi scritto i template Indice sommario "bene", andando a capo sui parametri; io non l'ho mai fatto - ho scritto sempre i template "in linea"). Verificherò, perchè passi per un sommario a tre voci, ma se succede in qualcosa tipo Indice:Cantoni - Trattato completo di agricoltura, 1855, I.djvu mi sparo.... se non ho conservato il foglio Excel con cui compilo il Sommario ;-) --Alex brollo (disc.) 12:03, 13 feb 2015 (CET)

ProcopioModifica

No, anzi, complimenti per il lavorone che stai facendo!!! Purtroppo non ho molto tempo da dedicare a Procopio, quindi probabilmente mi limiterò a correggere qualche minuzia.--Casmiki (disc.) 10:24, 14 feb 2015 (CET)

SerendipityModifica

Mitici i tre di Serendippo! Interessato anche tu al concetto di serendipity? Non sapevo avessimo questo testo su Wikisource, grazie per avermelo fatto scoprire (a proposito, appunto, di serendipity)... Allora, quello che tu chiedi non è la cosa più semplice del mondo, dovremmo richiedere l'assistenza di @alex brollo e forse anche di @Xavier121. Il testo esiste già su Wikisource, noi dobbiamo crearne uno a partire da Internet Archive.

  • tramite il tool IA Upload devi caricare il libro da IA su Commons. Stai attento a scegliere il nome giusto.
  • Su Commons, metti i metadati giusti.
  • Quando è a posto, torni qui su Wikisource e puoi creare la pagina Indice:TITOLO.djvu.
  • In quel momento, si può utilizzare il Aiuto:Match & Split, uno strano ma potentissimo tool per fare proprio questo lavoro.

Nel caso specifico, il titolo dovrebbe essere:

  • Peregrinaggio di tre giovani figliuoli del re di Serendippo

in modo che poi tutto sia coerente. Comunque ti seguiamo :-) --Aubrey (disc.) 10:44, 15 feb 2015 (CET)

Grazie della risposta @Aubrey. Sì sono interessato al concetto affascinante di serendipity (al testo ci sono tra l'altro arrivato serendipitianamete attraverso il tuo video sulla user page) :-). A dire il vero il testo mi interessa anche perché da qualche settimana sto studiando farsi (persiano) da autodidatta e tutto ciò che riguarda la letteratura persiana ha iniziato ad affascinarmi. Proverò ad aiutarmi con Aiuto:Match and Split, sperando di non fare troppi errori. A presto! --Nastoshka (disc.) 12:21, 15 feb 2015 (CET)
@Alex brollo e @Aubrey trascrivo qui quello che faccio, così potete - se avete tempo - darmi dei consigli/correggermi:
  • Con Djvu Toy ho sistemato il file in locale tagliando le pagine bianche e/o inutili (a fine libro ce n'erano una decina completamente bianche).
  • Ho caricato il file modificato su Commons
  • Ora procedo a creare la pagina indice e sistemare la sezione Indice e Sommario. --Nastoshka (disc.) 13:13, 15 feb 2015 (CET)
Qui mi fermo perché non saprei come compilare in questo caso indice e Sommario. Le pagine in tutto il libro hanno una notazione strana. Mi spiego meglio:
  • Il motu proprio (imprimatur) iniziale ha numeri romani ma procede ogni 2 pagine (pg1=I, pg3=II, pg5=III ...)
  • La dedica e il proemio non hanno numeri di pagina
  • Il testo vero e proprio ha numeri arabi ma sempre ogni due (pg14 =1, pg16 =2 ecc...)
Come possiamo venirne a capo?? --Nastoshka (disc.) 13:23, 15 feb 2015 (CET)
Nei testi antichi succede che vengano numerati i fogli, e non le pagine. Ogni foglio ha un "recto" e un "verso", in varie opere (vedi es.Indice:Il cavallarizzo.djvu) abbiamo usato la convenzione 1r, 1v, 2r, 2v..... e così ho fatto. Alle prime pagine invece ho dato numeri romani consecutivi e tanti saluti. --Alex brollo (disc.) 15:21, 15 feb 2015 (CET)
Ok, grazie @Alex brollo. Ora come procedo con il Match & Split? L'ho attivato dalle preferenze ma non mi appare alcun pulsante nella barra strumenti, sia con EmulaBarbanew che senza interfaccia avanzata... --Nastoshka (disc.) 15:31, 15 feb 2015 (CET)
Io lo uso così.
Trovo la prima pagina il cui testo corrisponde al testo ns0: copio il suo nome, entro in modifica nella pagina ns0 e infilo il codice ==__MATCH__:[[nome della pagina]]==; in concreto,preparto il codice ==__MATCH__:[[Pagina:Peregrinaggio di tre giovani figliuoli del re di Serendippo.djvu/14]]== e mi preparo a copiarlo dentro Peregrinaggio_di_tre_giovani_figliuoli_del_re_di_Serendippo/Peregrinaggio_di_tre_giovani_figliuoli_del_re_di_Serendippo. Lo faccio e salvo lapagina. Vai nella pagina: vedrai un link MATCH nel testo. Premilo. Il tool comincerà a cercare di trovare le corrispondenze nel testo, appoggiandosi all'OCR: questo è MATCH. Non è detto che ce la faccia, l'OCR potrebbe essere molto brutto e l'allineamento potrebbe essere impossibile. Se non ce la fa.... si può "matchare" a mano. Fatto il MATCH solo allora compare il comando SPLIT. Alex brollo (disc.) 15:46, 15 feb 2015 (CET)

@Alex brollo Perfetto, ci sto anche risucendo. Se ho problemi - chiedo perdono - ma vi romperò ancora le scatole. --Nastoshka (disc.) 15:57, 15 feb 2015 (CET)

Globar renamers in breveModifica

Caro Natoshka,

per dirla in breve, quello del global renamer è un incarico di "sostegno": i burocrati locali non possono più effettuare rinominazioni in locale e il loro compito è divenuto quello di verificare e rinviare su meta le richieste che avvengono in locale interfacciandosi con gli steward in caso di contrasto con le linee guida locali; ma questa è la normalità.

La caratteristica dei global renamers è la possibilità di "approvare" la rinominazione di un utente su meta tramite una interfaccia apposita: In ogni caso la rinominazione viene effettuata poi dagli steward. L'altro problema è quello delle usurpazioni e della fusione di account multipli. I Global renamers hanno accesso a una attiva mailing list dove vengono segnalati e discussi casi problematici e man mano viene definita la linea guida in vista della metà di aprile, quando la funzione mergeaccount permetterà di fondere in un solo nome utente gli edit di utenti che hanno usato due account e vogliono l'attribuzione dei loro edit a un solo nome utente.

In effetti il vero compito "visibile" è quello di visitare la pagina m:SRUC e agire in caso di rinominazione senza problemi. Peccato che le rinominazioni senza problemi siano pochissime e quelle con problemi siano perlopiù gestite dagli steward. Questo spiega la statisticamente bassa attività del global renamer. Se vuoi entrare nella squadra non hai che da chiederlo, tieni conto che è richiesta un minimo di esperienza di rinominazione in locale. - εΔω 07:19, 21 mar 2015 (CET)

OrbiliusMagister, scusami il tremendo ritardo nella risposta e grazie mille per questi chiarimenti. Al momento non credo di avere il tempo di partecipare attivamente a mailing list e simili. Con il lavoro e lo studio il mio tempo si limita a toccate e fuga, in primis su Wikivoyage dove siamo solo in 2 amministratori e controllare copyviol e nuove modifiche porta via tempo. Ho visto, inoltre, che non c'è più molto bisogno di Global Renamer italiani visto che sono stati eletti alcuni da Wikipedia ultimamente. Grazie comunque del tempo che mi hai dedicato rispondendomi. A presto! --Nastoshka (disc.) 21:08, 10 apr 2015 (CEST)

newThumbsModifica

A proposito di tool per "dare un'occhiata a volo d'uccello" alle immagini di un libro: hai mai sentito parlare del gadget newThumbs? Dalla pagina Indice, con un click, si apre una grossa finestrona con tutte le immagini (rimpicciolite, ma con struttura riconoscibile) del libro; ognuna ha in didascalia il numero di pagina djvu e il numero di pagina cartacea, non solo: si può entrare in modifica in qualsiasi pagina, venendo proiettati in un ambiente di edit alieno, che aggira la normale procedura di modifica delle pagine e consente di lavorare molto rapidamente. --Alex brollo (disc.) 09:22, 17 apr 2015 (CEST)

@Alex brollo Fantastico! Non l'avevo attivato perché non funziona con EmulaBarbaNew che avevo attivato. Però in effetti può tornarmi molto utile per come sono abituato a organizzarmi il lavoro su source. Grazie! --Nastoshka (disc.) 10:50, 17 apr 2015 (CEST)
Per la storia: si chiama così perchè è l'evoluzione di un vecchio script che visualizzava semplicemente i thumbs delle pagine (un esempio qui: Utente:OrbiliusMagister/7 fuso insieme con una procedura di edit senza entrare in edit chiamata editInView. Io uso sempre newThumbs, per il quale mi sono costruito una serie di "bottoni" specifici che stanno in User:Alex brollo/PersonalButtonx.js; i bottoni che stanno in questa pagina utente si aggiungono a quelli di default. La prossima evoluzione sarà quella di ingrandire la finestra a tutto schermo, e di sistemare i bottoni a piè di pagina invece di farli stare strettini nell'header del box di edit. L'interfaccia, allora, diventerà molto, molto simile a quella di Distributed Proofreaders. --Alex brollo (disc.) 15:21, 17 apr 2015 (CEST)

Incontro di WikisourceModifica

Ciao, al Bar stiamo pensando ad organizzare un incontro nazionale di Wikisource. Ti va di partecipare alla discussione? --MediaWiki message delivery (disc.) 12:02, 16 ott 2016 (CEST)