Apri il menu principale
../Benuccio Salimbeni

../Graziuolo de’ Bambagiuoli IncludiIntestazione 7 settembre 2016 75% Da definire

Benuccio Salimbeni Graziuolo de’ Bambagiuoli
  1. Scarica in formato ePub Io fui già capra, ben ch'or otre sia 100 percent.svg
  2. Scarica in formato ePub Veduto ho già che ciascuno è in assetto 75%.svg
  3. Scarica in formato ePub Fra l'altre cose non lievi a portare 75%.svg
  4. Scarica in formato ePub Non creda alcun, quand'ode dir canaglia 75%.svg
  5. Scarica in formato ePub Il calzolai' fa il suo figliuol barbiere 75%.svg
  6. [p. 149 modifica](Gli antecedenti sonetti son ricavati da Poeti antichi raccolti da Codici mss. della Biblioteca Vaticana e Barberina da mons. Allacci, Napoli, Sebastiano d’Alecci, 1661; e confrontati ad altri testi.)

  7. Scarica in formato ePub Un modo c'è a viver fra la gente 75%.svg
  8. Scarica in formato ePub Tristo a colui che in le promesse spera 75%.svg
  9. Scarica in formato ePub Mormora il popol c'ha mal signorato 75%.svg
  10. [p. 151 modifica](I tre antecedenti sonetti son ricavati dal volume II delle Poesie inedite di dugento autori italiani del Trucchi, che gli pubblicò di sul Codice Vaticano 2137.)

  11. Scarica in formato ePub Sentenze notabili 75%.svg
  12. Scarica in formato ePub Tutti sem d'una massa 75%.svg
  13. Scarica in formato ePub S'è d'Eva e d'Adam tutto 75%.svg
  14. [p. 157 modifica] (Questa e le due seguenti canzoni son ricavate da Rime e prose del buon secolo della lingua, tratte da mss.; Lucca, Giusti, 1852. Ma a questa prima abbiamo aggiunta dal Cod. Rice. 1040 la stanza quarta che nella stampa mancava.)

  15. Scarica in formato ePub Nell'uom cortese e saggio 75%.svg
  16. Scarica in formato ePub Trovar sottil viaggi 75%.svg