Apri il menu principale
../Libro sesto

../ IncludiIntestazione 31 gennaio 2011 75% Storia

Libro sesto Degli edifizii


[p. 485 modifica]

INDICE


AI SEI LIBRI DEGLI EDIFIZII






 

Prefazione dell'Autore 

pag. 319 


LIBRO PRIMO.


Cap

I. Di Santa Sofia 

» 325 
—  

II. Statua equestre di Giustiniano nell'Augusteo. Tempio di S. Irene. Spedale di Sansone; ed altri due 

» 331 
—  

III. Chiese inalzate alla Beata Vergine nelle Blancherne, presso la Fontana, e nell'Ereo. Tempii di S. Anna, di S. Zoe martire, e dell'Arcangelo Michele 

» 333 
—  

IV. Tempio de' SS. Pietro e Paolo presso la reggia di Ormisda. Tempio de’ SS. Sergio e Bacco. Tempio de’ SS. Apostoli, in cui sono i sepolcri degl'Imperadori. Invenzione de’ corpi de’ SS. Andrea, Luca, e Timoteo. Alcuni altri tempii 

» 336 
—  

V. Come il mare circuisca Costantinopoli 

» 340 
—  

VI. Edifizii nel seno Ceras, cioè i tempii di S. Lorenzo, della Vergine nelle Blancherne, dei SS. Prisco e Nicolao, de' SS. Cosma e Damiano, e del S. martire Antimo 

» 342 
[p. 486 modifica]
— 

VII. Nello stesso seno il tempio di S. Irene. Ivi trovatesi le reliquie de’ SS. quaranta Soldati martiri, Giustiniano è prodigiosamente risanato 

pag. 344 
—  

VIII. Tempio dell’Arcangelo Michele nell’Anaplo. Di Giovanni Battista nell’Ebdomo. Altro tempio dell’Arcangelo nel littorale d’Asia; e chiesa della Madre di Dio 

» 346 
—  

IX. Tolti di mezzo i lenoni, una certa reggia vien trasmutata in monastero, destinato alle meretrici penitenti, e detta la Penitenza. Tempio di S. Panteleemone sul promontorio. Spedale nell’Argironio. Tempio dell’Arcangelo nel Mocadio. Tempii di S. Trifone, de’ SS. Mena e Meaco, e di S. Ja 

» 348 
—  

X. Altri edifizii; e primieramente della Curia, e di Calce 

» 251 
—  

XI. Atrio alle Terme di Arcadio. Cisterne. Palazzi nell'Ereo, e nel Jucondiano. Porti. Spedali 

» 354 


LIBRO SECONDO.


Cap. 

I. Giustiniano fortifica la città di Dara da Anastasio imperadore fondata nella Mesopotamia 

» 358 
—  

II. Dara provveduta di acqua abbondante. Per mirabil caso il fiume si rende più opportuno 

» 362 
—  

III. Crise ingegnere vede in sogno una specie d'argine da opporre al fiume che bagna Dara. La stessa cosa viene in mente a Giustiniano Augusto. Altri edifizii da lui fatti in quella città. Fortificazioni della città di Antida 

» 365. 
—  

IV. Situazione di Rabdio. Giustiniano cinge di mura questo luogo; e ristaura i vecchi castelli, che sono tra Dora ed Amida, o ne edifica di nuovi 

» 368 
[p. 487 modifica]
— 

V. Mura di Teodosiopoli sul fiume Aborra ristaurate. Acquidotto a Costantina 

» 371 
—  

VI. Circesio fondato da Diocleziano, fortificato ed ornato da Giustiniano. Annuca, ed i castelli d'intorno a Teodosiopoli ristaurati. 

» 373 
—  

VII. Provvedimento ad Edessa contro le inondazioni del fiume Scirto. Mura riparate e di Edessa, e di Callinico, e di Carra. 

» 375 
—  

VIII. Giustiniano validamente fortifica nel deserto dell’Eufrate il castello di Mambri, e la città di Zenobia 

» 378 
—  

IX. Sura, Sergiopoli, alcuni castelli, e principalmente Imerio: e parimente Jerapoli, Zeugma, Neocesarea, ed altri luoghi della regione dell'Eufrate, fortificati 

» 388 
—  

X. Giustiniano ristaura Antiochia da Cosroe abbattuta; la fortifica, e l'adorna 

» 384 
—  

XI. Le mura di Calcide riparate; ristaurata Ciro. Fortificata Palmira 

» 388 


LIBRO TERZO.


Cap. 

I. Quali re l’Armenia avesse. Parte del regno diviso aggiunta al dominio dell’Impero romano. Ivi mandate un Conte, e poscia sotto Giustiniano un Maestro dei soldati. Satrapi al governo dell’Armenia romana. Loro distintivi. Zenone Augusto spoglia dell’autorità alcuni di essi; e Giustiniano li leva tutti, e sostituisce loro i Duchi. 

» 390 
—  

II. Sotto il principato di Anastasio Cabade prende Martiropoli; e Giustiniano di poi validamente la fortifica 

» 394 
[p. 488 modifica]
― 

III. Giustiniano fortifica le Clissure nella Sofanene: nell’Astianene fonda il castello presso Citarizzo; e cinge di mura nella Corzane Artalesone 

pag. 396 
― 

IV. Sono corroborate le mura di Satala; ed è riparata Colonia. Nuova edificazione, o restaurazione di castelli. Erezione di monasterj e di chiese. Compimento delle mura di Melitene 

» 398 
― 

V. Teodosiopoli fortificata: Giustiniana fondata 

» 400 
― 

VI. Costumi, situazione e conversione alla fede di Cristo degli Tzani. Edifizii costrutti presso questo popolo 

» 402 
― 

VII. Edifizii di Giustiniano da Trapezunte alla città del Bosforo; e indi alla città di Anchialo 

» 405 


LIBRO QUARTO.


Cap. 

I. Prefazione. Tauresio, patria di Giustiniano. Giustiniana prima, e seconda. Giustinopoli. Mura rifatte di molte citta dell'Illirio. Castelli eretti in più luoghi Giustinianopoli nell'Epiro. Eurea 

» 409 
― 

II. Le Termopili, e parecchie città della Grecia fortificate 

» 413 
― 

III. Cosa siasi fatto nelle città della Tessaglia e della Macedonia. 

» 418 
― 

IV. Catalogo de' castelli da Giustiniano fondati, o ristaurati nell'uno e nell'altro Epiro, nella Macedonia, nella Tessaglia, nella Dardania, e in tutte le parti mediterranee dell’Illirio 

» 421 
― 

V. Che forti luoghi fossero una volta sulla spanda dell'Istro, o Danubio. Dacia ripense. Singedone. Ottavo. Viminacio 

» 428 
[p. 489 modifica]
— 

VI. Giustiniano fortifica la riva del Danubio dalla città di Viminacio sino in Tracia. 

pag. 429 
—  

VII. Altri edifizii di Giustiniano presso il Danubio. 

» 433 
—  

VIII. Strada rifatta, e ben munita dal castello di Strongilo fino a Reggio. Ponte sul Mirmece. Cisterna nella città di Atira. Castello presso Episcopia 

» 435 
—  

IX. Provvedimento fatto ai Muri lunghi, e ad Eraclea. Fondazione di una città presso a Redesto 

» 438 
—  

X. Nel Chersonneso si ristaurano i Muri lunghi. Si cingono di mura la città di Afrodisia, di Ciberi, e di Gallipoli. Castelli eretti di nuovo 

» 441 
—  

XI. Viene fortificata Eno. Del borgo di Belluro si fa una città. Cure avute per Traianlopoli, per Massimianopoli, e per altre città. Catalogo di Castelli 

» 444 


LIBRO QUINTO.


Cap. 

I. Tempio di S. Giovanni evangelista in Efeso. Granai nell'isola di Tenedo 

» 449 
—  

II. Cose fatte in Elenopoli, e sul fiume Dragone 

» 451 
—  

III. Riparazione fatte a Nicea e a Nicomedia. Ponte sul Sangaro. Strada consolidata. Pizia ornata di palazzo, di bagni, e di tempio 

» 455 
—  

IV. Ponte posto sul Siberi, fiume di Gallazia, e Giuliopoli assicurata contra quel fiume. In Cappadocia le mura di Cesare ridotte a miglior forma. Moseco fatta metropoli. 

» 456 

V. Strada aperta col taglio di monti. Ponti ristaurati in Mopsuestia, e in Adata. Provvedimenti a Tarso pel fiume Cidno 

» 458 
[p. 490 modifica]
Cap. 

VI. Magnifico tempio in Gerusalemme dedicato alla Madre di Dio

» 461 

VII. Monte Garizim in sommo onore presso i Samaritani. Sedizione di costoro. Predizione di Cristo compiuta dall'impemdore Zenone. I Samaritani gastigati da Anastasio. Giustiniano fortifica il monte Garizim, e ristaura i tempii abbruciati 

» 464 

VIII. Tempio edificato ai monaci sul monte Sina. Castello posto alle radici di quel monte 

» 466 

IX. Monasterii, Tempii ed altre cose nell'oriente ristaurato 

» 468 

LIBRO SESTO.

Cap. 

I. La Fiala di Alessandria fortificata. Il Nilo separa l’Asia dall'Africa. Che siasi fatto in Tafosiri 

» 470 

II. Il Paratonio, e l’Antipirgo. Teucria, Berenice, Tolemaide, Borio,e le due Augile 

» 472 

III. Sirte maggiore. Tripoli. I Mauri pacati

» 474 

IV. Lepte la grande fortificata ed ornata da Giustiniano. Prodigio ivi mostratosi ai Mauri. I Gadabitani abbracciano la fede di Cristo. Sirte minore 

» 475 

V. Cartagine detta Giustiniana, e Baga delta Teodoria. Edifizii dall'Imperadore fatti in quelle due città 

» 477 

VI. Adrumeto da Giustiniano cinta di mura, chiamasi Giustiniana. Nuova città fondata presso Caputuada, dove era mirabilmente scaturita una fontana all'approdarvi dell'armata imperiale. Alcune città della provincia Bizacena fortificate. 

» 479 
[p. 491 modifica]
― 

VII. Giustiniano cinge di mura la città di Numidia, spezialmente intorno al monte Aurasio. Foro di Traiano in Sardegna. Septa presso le Colonne d’Ercole fortificata. 

» 482