Differenze tra le versioni di "Pagina:I promessi sposi (1825) II.djvu/156"

 
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 75%
+
Pagine SAL 100%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
distinta, “è egli Bergamo,” disse, “quel paese?”
 
distinta, “è egli Bergamo,” disse, “quel paese?”
   
“La città di Bergamo,” rispose il pescatore.'
+
“La città di Bergamo,” rispose il pescatore.
   
 
“E quella riva lì, e bergamasca?”
 
“E quella riva lì, e bergamasca?”
Riga 9: Riga 9:
 
“Viva san Marco!” sclamò Renzo. Il pescatore non disse nulla.
 
“Viva san Marco!” sclamò Renzo. Il pescatore non disse nulla.
   
Toccano finalmente quella riva; Renzo vi si getta; ringrazia Dio in cuore, e poi colla bocca il barcaiuolo; inette le mani in tasca, cava una berlinga, che, attese le circostanze, non fu un picciolo sproprio, e la porge al galantuomo; il quale, data ancora una occhiata alla riva milanese e al fiume di sopra e di sotto, stese la mano, pigliò il dono, lo ripose, poi strinse le labbra, e per soprappiù vi mise l’indice in croce, con una gran significazione di tutta la cera, e disse poi: “buon viaggio,” e se ne tornò.
+
Toccano finalmente quella riva; Renzo vi si getta; ringrazia Dio in cuore, e poi colla bocca il barcaiuolo; mette le mani in tasca, cava una berlinga, che, attese le circostanze, non fu un picciolo sproprio, e la porge al galantuomo; il quale, data ancora una occhiata alla riva milanese e al fiume di sopra e di sotto, stese la mano, pigliò il dono, lo ripose, poi strinse le labbra, e per soprappiù vi mise l’indice in croce, con una gran significazione di tutta la cera, e disse poi: “buon viaggio,” e se ne tornò.
   
 
Perchè la così pronta e discreta cortesia di costui verso uno sconosciuto non faccia troppa maraviglia al lettore, dobbiamo informarlo che quell’uomo, richiesto sovente di un simile servigio da frodatori e da banditi, era avvezzo a prestarlo, non tanto per amore del poco ed incerto guadagno che gliene poteva venire, quanto per non farsi dei nemici in quelle
 
Perchè la così pronta e discreta cortesia di costui verso uno sconosciuto non faccia troppa maraviglia al lettore, dobbiamo informarlo che quell’uomo, richiesto sovente di un simile servigio da frodatori e da banditi, era avvezzo a prestarlo, non tanto per amore del poco ed incerto guadagno che gliene poteva venire, quanto per non farsi dei nemici in quelle
11 115

contributi