Apri il menu principale

dialogo sopra i due massimi sistemi del mondo. 513


R

Raggi perpendicolari illuminano più che gli obbliqui, e perchè ||
 105
Ragione per la quale i corpi luminosi si mostrano ingranditi tanto più quanto sono più piccoli ||
 364
Rarità e densità ne i corpi celesti diverse da quelle degli elementi ||
 68
Regressi più frequenti in Saturno, meno in Giove e meno ancora in Marte, e perchè ||
 372
Regressi di Venere e di Mercurio dimostrati da Apollonio e dal Copernico ||
 372
Requisiti per poter ben filosofare in via d’Aristotile ||
 134
Responso dell’oracolo vero in giudicar Socrate sapientissimo ||
 127
Risolvesi la medesima instanza con esempi di movimenti simili di altri corpi celesti ||
 287
Risposta ridicola d’un filosofo nel determinar dove sia l’origine de i nervi ||
 133
Risposta al primo argomento d’Aristotile ||
 159
Risposta al secondo argomento ||
 162
Risposta al terzo argomento ||
 164
Risposta al quarto argomento ||
 164
Risposta all’argomento preso da i tiri di punto bianco, orientali ed occidentali ||
 205
Risposte a gli argomenti contro al moto della Terra presi ex rerum natura ||
 282
Risposta fìnta del Keplero, con certa arguzia coperta ||
 295

S

Saper divino infinite volte infinito ||
 128
Saturno, per la tardità, e Mercurio, per il vedersi di rado, furon de gli ultimi ad esser osservati ||
 480
Sconvenevolezze che sono nel sistema di Tolomeo ||
 369
Se il centro del mondo è l’istesso che quello intorno al quale si muovono i pianeti, il Sole, e non la Terra, è collocato in esso ||
 349
Il Sole passa una metà del zodiaco nove giornate più presto che l’altra ||
 481