Lo cunto de li cunti/Introduzione

../

../Illustrazioni e documenti IncludiIntestazione 5 dicembre 2015 100% Da definire

Lo cunto de li cunti Illustrazioni e documenti

[p. vii modifica]



INTRODUZIONE





[p. viii modifica] [p. ix modifica]




Il Cavalier Basile fu un letterato napoletano del principio del secolo XVII, del periodo letterario appunto, nel quale riluce, astro maggiore, Giambattista Marino. E fu uno dei satelliti di quell’astro; e gli altri si chiamavano allora a Napoli Giulio Cesare Capaccio, Giambattista Manso, Gian Francesco Maia Materdona, Ettore Pignatelli, Orazio Comite, Francesco de Petris, Andrea Santamaria, Aniello Palomba, Tommaso Carafa, Gio. Vincenzo Imperiale, Antonio Basso, ecc. ecc.: tutti canori cigni, che, con luminosi inchiostri, facevano guerra alla morte, nelle Accademie degli Oziosi o degli Incauti. E, con tutti questi suoi compagni di gloria passata, sarebbe sepolto nell’oblio, nonostanti le sue Ode, e Madrigali, e Favole marittime, e Poemi heroici, che piacevano tanto ai suoi contemporanei, se non lo salvassero alcuni libercoli di opere giocose, che egli non fece a tempo, o forse, non curò di pubblicare. In queste opere giocose il gusto più largo e vario dei nostri tempi, ha trovato nuovi e [p. x modifica]originali e felici motivi artistici; e, nella principale di esse, la nuova scienza filologica, ha riconosciuto un prezioso documento pei suoi studii. Cosi gli uomini, e specialmente gli artisti, valgono, non per quello che vogliono valere, ma per quel valore, che la natura ha posto nel loro ingegno e nel loro carattere, e del quale essi, spesso, sono inconscii. E così, per un altro verso, le opere umane acquistano talora importanza per effetto di qualche fortunata combinazione. Entrambi questi furono i casi del Basile; il quale è ammirato da noi per ragioni artistiche, cui egli certo non pensava; come molto meno poteva pensare che, pigliando a raccontare fiabe popolari nel seicento, avrebbe fatto una raccolta di documenti novellistici da porsi accanto ai Kinder und Hausmärchen dei fratelli Grimm.

Indice