Il Canzoniere (Bandello)/Alcuni Fragmenti delle Rime/XLIII - Di quelle prime mammole vïole

XLIII - Di quelle prime mammole vïole

../XLII - Questo colombo e me di par ardore ../XLIV - Torcete pur il viso, e gli occhi ancora IncludiIntestazione 11 luglio 2013 75% Poesie

XLIII - Di quelle prime mammole vïole
Alcuni Fragmenti delle Rime - XLII - Questo colombo e me di par ardore Alcuni Fragmenti delle Rime - XLIV - Torcete pur il viso, e gli occhi ancora

 
Di quelle prime mammole vïole,
che fur sí fresche e di soave odore,
ma sí tosto cangiaro il bel colore
al tramontar del lor nativo sole,

questa, che fa di me quant’ella vole,5
l’immagin m’appresenta in mezzo al core,
e fuoco accresce al mio fervente ardore,
che sí m’incende e punto non mi duole.

Veggio quell’aria del bel viso santo,
con la tenera etá, con quella grazia10
che la dolce memoria ognor rinfresca:

ma non vi scorgo mai da nessun canto
al mio languir pietá, perché mi strazia
ognor piú questa, quanto piú m’invesca.