Apri il menu principale

„“Vedi pagina Mizardellorsa su Wikipedia.

Indice

Lavori in corsoModifica

MetaModifica

Alto AdigeModifica

generaleModifica

https://docs.google.com/document/d/1CWcj2_P34mifQ_s5XAJww3HlemzvikkDSczyeRqHJSo/edit?ts=59bed4ca

http://vll.ladintal.it/applications/textanalysis/writingList.jsp

http://corpuslad.ladintal.it/applications/textanalysis/writingList.jsp?_VP_V_ID=5613&ADVANCED=yes

eZPzaHmc9VoiC0Rp


IstriaModifica

liguriaModifica

CuneoModifica

lingue autoctoneModifica

irrevocabilità licenzaModifica

ValdagnoModifica

VarieModifica

Arbitro Bancario Finanziario (ABF) (D. Lgs. 385/1993 e s.m.i.)

http://www.altabadia.org/it/ufficio-stampa-alta-badia.html

LADINIA http://www.ladinia.it/it/contattaci Str. S.Lizia 72, Lungiarü


http://www.unibz.it/it/library/Documents/bupress/publications/preview/Ladinische-Literaturgeschichte_1-14.pdf

Le prime attestazioni relative all’uso scritto del ladino
 - Testi folclorici e letterari ottocenteschi: don G. Brunel
 - Poesia colta e poesia popolare tra Otto e Novecento:
Tita Piaz, scrittore ladino
 - La pubblicistica politica in ladino agli inizi del ‘900
e l’opera di Hugo de Rossi
 - Gli esordi dell’autocoscienza letteraria in Fassa:
Ermanno Zanoner e il “Breve saggio di versificazione ladina” (1939)
 - La pubblicistica ladina nel secondo dopoguerra:
l’opera di don M. Mazzel e dei suoi collaboratori
 - Scrittori e poeti del secondo Novecento:
Francesco del Garber, p. Frumenzio Ghetta, Simon de Giulio,
Valentino Dell’Antonio, i “Poec del mal de ciasa”
 - Tendenze della letteratura contemporanea: Luciano del Garber,
Veronica Zanoner, Claus Soraperra, Roland Verra et al.

wictionaryModifica

BraccoModifica

wikiversityModifica

Testi su archive.orgModifica

“coup de poignard dans le dos”


Crestomazia romanciaModifica

trascrizioni


    • testi già disponibili in Crestomazia romancia

http://www.annalas.ch/artitgels/display/page:23/c:poesias/sort:Autur.num/direction:asc

https://it.wikisource.org/wiki/Utente:Candalua/DPL https://groups.google.com/forum/#!topic/spaghettiopendata/Oqgk5cQtm90

http://www.annalas.ch/artitgels/display/page:3/c:raquints/sort:Autur.num/direction:asc https://archive.org/details/annalasdellasoc00unkngoog

CantoniModifica

DesioModifica

altroModifica

collaborazioni wikimediaModifica

IdiomiModifica

Ladin Dolomitan <poem>

  Ladin scrit dla Val Badia
  Mareo
  Ladin da San Martin
  Ladin da Rina
  Ladin da La Val
  Ladin da Calfosch
  Badiot
  Gherdeina
  Fascian
  Ladin da Col
  Brach
  Ladin da Soraga
  Moenat
  Fodom
  Cazet
  Brach
  Ampezan
  Ladin Micurà de Rü

Biblioteche scolastiche digitaliModifica

Provincia BellunoModifica

FriuliModifica

ArgomentiModifica

 Liendes y stories tradizionales
 Stories y conties d’autour
 Laour y Tradizions
 Vita de paisc
 Belezes dla natura
 Sentimenc
 Speranza y fede
 Problematiches
 Lingaz ladin

In questo fine del mese di agosto ci sono stati gli incontri tra i Wikimediani del Trentino Alto Adige (in contatto con WikimediaCH) con l'Intendenza scolastica per le località ladine e con il direttore della sezione ladina della Facoltà di Scienze della formazione dell'Università di Bolzano/Bressanone. C'è, innanzi tutto, una grande disponibilità alla collaborazione con i progetti Wikimedia, ma è stato da subito chiarito che, anche se gli allievi sono nella quasi totalità di madrelingua ladina, i programmi scolastici dedicano al ladino solo due ore settimanali, appena sufficienti per l'insegnamento della grammatica ladina. Cosa del tutto diversa è proporre materiale per attività didattica per le ore opzionali e per la cultura ladina nelle ore di insegnamento con lingue veicolari l'italiano ed il tedesco. Come tema centrale si è scelto le leggende ladine, anche perchè tema di un progetto per un bando dell'Unione Europea. La prima operazione da curare è la trascrizione secondo la grafia moderna adottata nelle scuole e che è l'unica

− conosciuta dagli alunni. Su it.Wikisource sono già disponibili i testi secondo la grafia originaria, che differenzia profondamente nell'uso delle vocali, di alcune consonanti e nei segni diacritici. Per un madrelingua ladino la lettura di un testo di fine ottocento risulta molto gravoso. Per evitare confusioni si è scelto di caricare i testi con grafia moderna su oldwikisource. Per quello che riguarda le biografie degli autori