Traduzioni e riduzioni/Miscellanea/L'Alba

Callimaco

../Notte ../Dictyna IncludiIntestazione 10 luglio 2020 75% Da definire

Miscellanea - Notte Miscellanea - Dictyna
[p. 105 modifica]


l’alba

Ecco tra ’l dire e l’udire s’addormentarono entrambe.
Nè lo goderono assai quel sonnellino, chè venne,
molle di guazza, un vicino: — Or su, chè le mani de’ ladri
preda non trovano ornai: già splendono i lumi de l’alba:

[p. 106 modifica]

s’ode la canzoncina de l’acquaiolo che passa:
chi su la via dimora, alcun barroccio lo desta
col cigolìo de la sala; ed intronano dentro l’orecchio
già co’ la fitta de’ colpi i lavoratori del bronzo.