Pagina:Opere di Procopio di Cesarea, Tomo I.djvu/346


Cap. 

IV. Fozio va con Belisano in Persia; Antonina rimansi sola in Costantinopoli per avere seco Teodosio. Sue arti a rovina del figliuolo. Questi fa sapere a Belisario la condotta di lei. Belisario lo impegna alla comune vendetta. Fozio vuole prima da lui un giuramento; e perchè 

Pag. 55 
― 

V. Fozio e Belisario sospendono la vendetta risoluta, ed entrano in Persia. Rovina di Giovanni cappadoce. Partenza di Teodosio per Efeso, e di Antonina per l'esercito. Alla nuova della venuta a lui di Antonina Belisario si ritira dal paese nemico. Conseguenza di questa sua cattiva condotta 

» 58 
― 

VI. Antonina nel campo di Belisario. Fozio va ad Efeso, ed ha in sue mani Teodosio, che fa occultamente condurre in Cilicia. Belisario e Antonina sono richiamati a Costantinopoli da Teodora. Ricambio che questa dà ad Antonina per vendetta di quanto s’era fatto contro Teodosio. Belisario è forzato a ripigliare in grazia la moglie. Casi di Fozio e di Teodosio 

» 62 
― 

VIII. Prigioni di Teodora. Come Fozio in fine fugga da queste. Egli va a farsi monaco in Gerusalemme. Belisario non si prende, malgrado il giuramento, alcuna cura di lui; e va di nuovo in Persia. Crudeltà di Teodora contro Buze. Anche Belisario cade in disgrazia di lei. Angustie, a cui è ridotto. Come sia liberato 

» 65 
― 

VIII. Teodora per impossessarsi delle ricchezze di Belisario stabilisce il matrimonio della figlia di lui con Anastasio suo nipote.