Pagina:Istorie dello Stato di Urbino.djvu/31


Francesco Maria Primo della Rovere succede nel Ducato à Guido suo zio materno. 126
Urbino, de’ Duchi della Rovere estinta la linea, si divolve alla Chiesa. 126
Libraria d’Urbino trà le quattro principali del Mondo di annovera. 126
Tempio sontuoso nell’Arcivescovato d’Urbino. 127
Autorità grande, che nella sua Provincia tiene l’Arcivesc. d’Urbino. 127
Collegio d’Urbinati crea Dottori, e Cavaglieri, & vede le terze istanze tanto laicali, come Ecclesiastiche, che al misto foro s’aspettano. 127
Conventi nobili, e numerosi de’ Religiosi, dell’uno, e dell’altro sesso in Urbino. 128
Territorio d’Urbino abbondante molto delle cose necessarie all’huomo. 128
Urbino supremi ingegni in ogni facoltà produce. 129
Breve descrittione dello Stato d’Urbino, ad uno, ad uno i suoi luoghi annoverandosi insieme con quelli, che dentro i confini della Terra Senonia in alcune parti lo fiancheggiano. 179.180.& 181


Tavola delle cose più notabili del
Terzo Libro.


ABbondanza di formento, biade, vino, & oglio dannevole à Corinaltesi. 166
Albori secondo la loro dispositione, additano la dispositione de gli huomini. 110
Agricoltori, e plebei da’ Borghi si mandano ad habitar à’ campi Corinal. 29
Ambasciatori Corinaltesi sprezzati nella Corte di Francesco Sforza. 38
Ambasciatori Corinaltesi condannati à morte nell’Essercito del Duca della Rovere. 67
Anechino Bongardi Capitano di Bernabò Visconti accordatosi col Legato non soccorre le Terre ribellate. 24
Anfiteatro di giuochi di Neumacchia in mezo al fiume Cesano. 96
Antonio da Spoleto Oratore di Eugenio Quarto in Corinalto. 34
Persuade i Corinaltesi à pigliar 300. fanti à lor difesa. 36
Arsenio Martire si crede ritrovarsi sepolto nella Chiesa di S.Maria del Piano. 111
Bellezza, e fertilità del Territorio di Corinalto. 83
Bianca Maria Visconti habita in Corinalto. 42
Vi concepisce Francesco Sforza, che fù Duca di Milano. 43
Braccio da Montone scacciato da i muri di Corinalto. 27
Breve di Leone X, diretto à Corinaltesi molto favorelvole. 76