Pagina:Il Buddha, Confucio e Lao-Tse.djvu/480


parte seconda 403

scrittore de’ più insigni. Egli fu d’una attività letteraria prodigiosa, non ostante le molte cure che richiedevano i diversi ufficii che egli ebbe; e pubblicò molti libri di vario genere, alcuni de’ quali di vasta mole e somma importanza:1 e oltre a quelli, i discepoli, dopo la sua morte, misero in luce nel 1270 un’opera, che raccoglieva i suoi insegnamenti, col titolo di Cu-tse-yü-lei «Detti memorabili di Cu-tse», in centoquaranta libri. Ma i lavori che


  1. Ecco la lista delle opere di Cu-tse con la data del tempo, in cui furono compiute e pubblicate: 1. Kia-li, Il Galeteo delle Famiglie, 1170. 2. Thung-kiek-kang-mu, Storia generale dell’Impero Cinese, 1173. 3. Ming-chèn-yin-hsing-lu, Atti e detti di celebri uomini di Stato, 1173. 4. Si-ming-kiai-i, Dichiarazioni intorno al Si-ming, 1174, vedi p. 404, n. 1 (3). 5. Thai-ki-yhu-cuan, Commento al Thai-ki-thu, 1174, v. p. 400. 6. Thong-shu-kiai, Dichiarazioni al Thung-shu, 1174, v. p. 400. 7. Kin-sse-lu, Notizie e pensieri intimi, 1176. 8. Chèng-shih-i-shu, Scritti postumi deCheng, 1177, v. p. 401, n. 1. 9. Liu-shih-Hsiang-yo, Leggi paesane deLiu, 1177. 10. Lun-Mèng-Tsih-cu, Commenti a Mbng-tse e al Lun-yü, 1178. 11. Sse-shu-Huo-wén, Commento a’ Quattro libri classici, 1178. 12. Ceu-yi-Pèn-i, Dissertazione intorno al Ceu-yi, 1178. 13. Shi-cuan, Commento al Shi-king. 14. Yi-king-Ki-mung, Guida a’ giovani nello studio dellYi-King, 1187. 15. Hsiao-king-Khan-wu, Edizione corretta del Hsiao-king, 1187. 16. Siao-hsio, Il piccolo studio, opera popolarissima per l’istruzione della gioventù, 1188. L’Imperatore Khang-hsi nel 1713 fece raccogliere, in 66 libri, i principali scritti filosofici di Cu-tse, i quali comparvero col titolo Yu-tsuan-Cu-tse-Thsiuan-shu.