Apri il menu principale

Illustre Duce che i trionfi tuoi

Giambattista Felice Zappi

I Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Intestazione 8 novembre 2016 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT

Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Rime dell'avvocato Gio. Batt. Felice Zappi e di Faustina Maratti sua consorte

[p. 21 modifica]

XLV.1


Illustre Duce che i trionfi tuoi
     Conti con le battaglie, e questa gloria
     Hai sovra gli altri bellicosi Eroi,
     Che dovunque vai Tu, va la vittoria:
5Sì ben la Tracia abbatti e i furor suoi,
     Che non v’ha tra le prische ugual memoria;
     E l’ampia strage oggi palese a noi,
     Toglierà fede alla futura istoria.
Or ecco il brando, che dall’alta Roma
     10Ti manda il pio Clemente, onde trafitta
     Sia l’Asia, e i lauri accresca alla tua chioma.
Stringilo, o Duce, con la destra invitta:
     E qual diè nome a Scipio Africa doma,
     Dia più bel nome a te l’Asia sconfitta.

Note

  1. Al Serenissimo Principe Eugenio, in occasione dello Stocco mandatogli da nostro Signor Papa Clemente XI.