Discussione:Rime (Alfieri)

Discussioni attive
Informazioni sulla fonte del testo
Rime (Alfieri)
Edizione 
Sansoni, Firenze 1912 Biblioteca scolastica di classici italiani, già diretta da Giosue Carducci
L'edizione ritenuta più autorevole è V. Alfieri, Rime, a cura di F. Maggini, Asti, Casa d'Alfieri, 1954
Fonte 
Edizione Cartacea
SAL 
Versione cartacea a fronte non presente

SAL 25% 25%.svg (7 maggio 2008)

  • Fonte: fonte non indicata
  • Completezza: testo incompleto
  • Formattazione: testo non formattato
Note Reperibile su Books.google l'edizione di Londra (in realtà Livorno) del 1804 [1]

N.B.: La numerazione, quando non indicato altrimenti. segue l'edizione del Kehl (1789)

In via sussidiaria si è seguita l'edizione spracitata postuma di Londra del 1804 o in ultimo caso, dell'Edizione della Sansoni.
Progetto di riferimento 
letteratura


ProofreadModifica

@Mizardellorsa Lavorando su Alfieri mi è caduto l'occhio su questo testo, vorrei trasformarlo in proofread; trovo su IA sue scansion i pronte, la migliore mi sembra questa: Rime varie, Paravia, 1903 (Internet Archive). Che ne dici? --Alex brollo (disc.) 09:27, 20 ott 2019 (CEST)

Trovata su IA anche l'edizione da cui sono state tratte le rime: Rime, Sansoni 1912 (Internet Archive). E' però un'edizione pesantemente annotata. Intanto la carico su Commons come File:Alfieri - Rime scelte, Sansoni, 1912.djvu.--Alex brollo (disc.) 19:33, 21 ott 2019 (CEST)
Ritorna alla pagina "Rime (Alfieri)".