Differenze tra le versioni di "Pagina:Pascoli - Traduzioni e riduzioni, 1923.djvu/131"

Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
<poem>
+
<section begin="s1" /><poem>
 
{{Vc|t=3|v=3|EPIGRAMMI}}
 
{{Vc|t=3|v=3|EPIGRAMMI}}
 
{{vc|{{Sc|sotto il leone di leonida}}}}
 
{{vc|{{Sc|sotto il leone di leonida}}}}
Riga 6: Riga 6:
 
Se, come il nome, così non aveva il mio cuor di leone,
 
Se, come il nome, così non aveva il mio cuor di leone,
 
sulla sua tomba i miei piedi io non poneva, mai più!
 
sulla sua tomba i miei piedi io non poneva, mai più!
  +
</poem><section end="s1" />
  +
<section begin="s2" /><poem>
   
 
{{vc|{{Sc|al vate megistia}}}}
 
{{vc|{{Sc|al vate megistia}}}}
Riga 13: Riga 15:
 
Egli, il veggente, sapeva la sorte, sapeva la morte!
 
Egli, il veggente, sapeva la sorte, sapeva la morte!
 
Egli poteva lasciare i condottieri, e restò.
 
Egli poteva lasciare i condottieri, e restò.
  +
</poem><section end="s2" />
  +
<section begin="s3" /><poem>
   
 
{{vc|{{Sc|la bella morte}}}}
 
{{vc|{{Sc|la bella morte}}}}
Riga 26: Riga 30:
 
Ospite, quando ritrovi cittadini di Sparta, di’ loro:
 
Ospite, quando ritrovi cittadini di Sparta, di’ loro:
 
morti giacendo nel passo '''ubbidïamo''' noi qui.
 
morti giacendo nel passo '''ubbidïamo''' noi qui.
</poem>
+
</poem><section end="s3" />