Differenze tra le versioni di "Pagina:Goldoni - Opere complete, Venezia 1910, VII.djvu/56"

Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 7: Riga 7:
 
Sospeso un’altra volta diran ch’è l’Impostore:
 
Sospeso un’altra volta diran ch’è l’Impostore:
 
Che falsa è la licenza, ch’io sono un mentitore.
 
Che falsa è la licenza, ch’io sono un mentitore.
E l’interesse vostro forse è minor del mio? {{Ids|(alla Bejart)}}
+
E l’interesse vostro forse è minor del mio? {{Ids|(alla Bejart)|r}}
{{Al|{{sc|Bejart}}.}}Non recita Isabella, ne recitar vogl’io.
+
{{Al|{{sc|Bejart}}.}}Non recita Isabella, recitar vogl’io.
 
{{Al|{{sc|Moliere}}.}}Come! Così parlate? V’è noto il nostro impegno?
 
{{Al|{{sc|Moliere}}.}}Come! Così parlate? V’è noto il nostro impegno?
 
Ah, voi siete una pazza.
 
Ah, voi siete una pazza.
{{Al|{{sc|Bejart}}.|7}}E voi siete un indegno.{{Ids|(parte)}}
+
{{Al|{{sc|Bejart}}.|7}}E voi siete un indegno.{{Ids|(parte)|r}}
 
</poem>
 
</poem>
 
{{Ct|t=1.5|v=1|SCENA IX.}}
 
{{Ct|t=1.5|v=1|SCENA IX.}}
Riga 24: Riga 24:
 
{{Al|{{sc|Foresta}}.}}Fanciulla eternamente di viver non giurai.
 
{{Al|{{sc|Foresta}}.}}Fanciulla eternamente di viver non giurai.
 
Io voglio maritarmi, a star così patisco;
 
Io voglio maritarmi, a star così patisco;
Non voglio più servire. Padron, vi riverisco. {{Ids|(parte)}}
+
Non voglio più servire. Padron, vi riverisco. {{Ids|(parte)|r}}
 
</poem>
 
</poem>
 
{{Ct|t=1.5|v=1|SCENA X<ref>Continua nell’ed. Bett. la
 
{{Ct|t=1.5|v=1|SCENA X<ref>Continua nell’ed. Bett. la