Differenze tra le versioni di "Pagina:I Nibelunghi, Hoepli, 1889, I.djvu/296"

Modifica pagina via js
(Xavier121: split)
 
(Modifica pagina via js)
  Cosa significano le icone?  Cosa significano le icone?
-
Pagine SAL 25%
+
Pagine SAL 25%
Corpo della pagina (da includere):Corpo della pagina (da includere):
Riga 1: Riga 1:
 
<poem>
 
<poem>
  +
I Nibelunghi
 
  +
Di più caro c gradito. Allor eh’ io penso
227
 
  +
Di tua scrocchia il far cortese e gli alti
Ute e Briinhildc c quante donne ancora
 
  +
E generosi spirti, ohquanto dolce
Altri là rinvenia, tutte proffersero
 
  +
A me ritorna il ricordar quel tempo
Lor servigi a le donne d’amor degne
 
  +
In che insieme assidemmo, al di che in pria
E ai valorosi, ch’eran molti, in quella
 
  +
Tua donna diventai Con molto onore
Di Sifrido contrada. Ecco, levarsi,
 
  +
Amare ella ben può Sifrido il forte!
Degli amici del re dopo il consiglio,
 
  +
Ella si a lungo supplicò, risposta
I messaggieri. Elli n'andar, costume
 
  +
Fin che le diede il re Ben voi sapete
Qual è di viandanti, e vestimcnta
 
  +
Che ospiti non vid’ io si volentieri
Furon fornite e palafreni. Uscirò
 
  +
Come cotesti. E pregarmi v’ è d’uopo
Dalla terra cosi; bene avanzava
 
  +
Più dolcemente, ch’io gii vo’ i miei messi
II lor viaggio al loco ov’ei d’andarne
 
  +
Appo quelli inviar, si ch’ellr a noi
Avean disegno, e i messaggieri suoi
 
  +
Vengan sul Reno. — Anche dovete voi,
Di difendere ingiunse il nobil prence
 
  +
La regina dicea, dirmi chi mai
Con una scorta. Cavalcando vennero
 
  +
Mandar vorrete, c in quali giorni ancora
Là nella terra (e fùr tre settimane),
 
  +
A questi terra i dolci nostri amici
E nel caste! di Nibelungo, in quella
 
  +
Venir potranno. Or, chi mandar volete,
Di Norvegia frontiera, ove mandati
 
  +
Fate che noto anche mi sia. — Cotesto,
liran elli, ei trovar Sifrido eroe.
 
  +
Rispose il prence, ben farò. De’ miei
Per il lungo viaggio erano stanchi
 
  +
Trenta vogl’io che cavalcando partano. —
De’ messaggieri i corridori. Intanto
 
  +
E questi innanzi a sè chiamò, per essi
A Sifrido, a Kriemhilde, altri dicea
 
  +
Ch’eran venuti cavalieri, .quali
 
228 1 Nibelun
 
 
</poem>
 
</poem>
Piè di pagina (non incluso)Piè di pagina (non incluso)
Riga 1: Riga 1:
   
<references/></div>
+
</div>