Apri il menu principale

Siede entro vaga illustre augusta Regia

Anton Maria Salvini

S Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Siede entro vaga illustre augusta Regia Intestazione 12 maggio 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Antonio Maria Salvini


[p. 373 modifica]

IV


Siede entro vaga illustre augusta Regia,
     Che a ritrarre non vale umano stile,
     Vergin, che di beltà tutta si fregia,
     D’alto spirito adorna, e signorile.
5Brami saper quale Donzella egregia
     Sia, ch’alla bella sua magion simìle
     Non solo, ma migliore esser si pregia?
     Questa è l’anima tua, Donna gentile.
Ella d’un atto rispettoso, e grato,

[p. 374 modifica]

     10Rivestita s’affaccia a gli occhi suoi,
     Quasi al balcon d’alto palagio ornato.
Or se allor resta preso, e innamorato,
     Più d’un cuore gentil, che sarìa poi,
     Se vedesse il suo Bel tutto svelato?