Se si combatte, il mio cuore si fida

Pietro dei Faitinelli

Aldo Francesco Massera XIV secolo Indice:AA. VV. – Sonetti burleschi e realistici dei primi due secoli, Vol. I, 1920 – BEIC 1928288.djvu sonetti Se si combatte, il mio cuore si fida Intestazione 23 luglio 2020 25% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
Non speri 'l pigro re di Carlo erede Poi rotti séte a scoglio presso a riva
Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta XVIII. Ser Pietro de' Faitinelli detto Mugnone
[p. 187 modifica]

VIII

Ma i guelfi son cosí sicuri di vincere!

Se si combatte, il mio cuore si fida
di vincer, per ch’avem piena ragione,
e tre figliuoi di re per nostra guida,
4e gente paladina un milione,
da non fuggir per le tedesche strida,
le quai ci spaventar una stagione;
chi Uguccion prenderá, pur non l’uccida,
8ma menilo in Firenze per pregione.
E simil faccia de’ guelfi pisani
e de’ lucchesi, che tradir lor terra,
11Pogginglii maladetti e Quartigiani.
Per tutta Italia lor briga si sferra!
E gli altri mandi senza occhi né mani,
14ad eternai memoria d’esta guerra.