Rime (Stampa)/Rime varie/CCLIII

Rime varie

CCLIII

../CCLII ../CCLIV IncludiIntestazione 22 settembre 2009 75% Poesie

Rime varie - CCLII Rime varie - CCLIV

[p. 147 modifica]

CCLIII

     Speron, ch’a l’opre chiare ed onorate
spronate ognun col vostro vivo essempio,
mentre d’ogni atto vile illustre scempio
con l’arme del valor vincendo fate,
     poi che di seguir io vostre pedate
per me l’ardente mio desir non empio,
voi, d’ogni cortesia ricetto e tempio,
a venir dopo voi la man mi date;
     sí che, come ambedue produsse un nido,
ambedue alzi un vol, vostra mercede,
e venga in parte anch’io del vostro grido.
     Cosí d’Antenor quell’antica sede
c questo d’Adria fortunato lido
faccian de’ vostri onor mai sempre fede.