Rime (Stampa)/Rime varie/CCLII

Rime varie

CCLII

../CCLI ../CCLIII IncludiIntestazione 22 settembre 2009 75% Poesie

Rime varie - CCLI Rime varie - CCLIII

[p. 146 modifica]

CCLII

Ad un Venier, forse Domenico.

     Se voi non foste a maggior cose vólto,
onde ’l vostro splendor, Venier, sormonte,
avendo sí gran stil, rime sí pronte,
e de’ lacci d’Amore essendo sciolto,
     vi pregherei che ’l valor e ’l bel volto
e l’altre grazie del mio chiaro conte
a la futura età faceste cónte,
poi che ’l poterlo fare a me è tolto;
     e faceste ancor cónto il foco mio
e la mia fede oltra ogni fede ardente,
degna d’eterna vita, e non d’oblio.
     Ma, poi degno rispetto nol consente,
vedrò, tal qual io sono, adombrarn’o
una minima parte solamente.