Rime (Stampa)/Rime d'amore/CV

Rime d'amore

CV

../CIV ../CVI IncludiIntestazione 22 settembre 2009 75% Poesie

Rime d'amore - CIV Rime d'amore - CVI

[p. 60 modifica]

CV

Vagheggia l’amante ritornato.

     Son pur questi i begli occhi e quelle, c’hanno
vinto il sol tante volte, alme bellezze;
son pur queste le grazie e le vaghezze
che luce e vita a la mia morte danno.
     E tuttavia son sí pronte a l’affanno
le voglie mie ed a’ tormenti avezze
di tanta assenzia omai, che l’allegrezze
ritornar a star meco piú non sanno;
     quasi ’l gran re, che di sospetto pieno,
fuggendo il crudo zio, per lunga usanza
si fece natural cibo il veleno.
     Qui fa bisogno, Amor, la tua possanza,
che del primo dolor mi sgombri il seno,
si che tanta mia gioia or v’abbia stanza.