Apri il menu principale

Quando il Pittore ad animar rivolto

Antonio Zampieri

Q Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Quando il Pittore ad animar rivolto Intestazione 8 luglio 2018 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Antonio Zampieri


[p. 416 modifica]

II


Quando il Pittore ad animar rivolto
     Irene in tele al bel lavor s’accinse,
     La fronte, il ciglio, il labbro, il crin distinse,
     E quanto inviso ha di bellezza accolto.
5Poi nel pensier di viril cuore involto
     Vago formò giovine Eroe, cui cinse
     D’usbergo il petto, e al vivo in un dipinse
     Marte ai genio guerrier, Venere al volto.
Tratta a fin l’opra, un non so che splendea
     10In lei di qualità più che terrene:
     Marte non era, è non d’Amor la Dea.
Ma sotto le sembianze alme, e serene,
     Tra il Bello, e ’l Fiero era una mista idea
     Di Venere, e di Marte; ed era Irene.