Pagina:Istorie dello Stato di Urbino.djvu/21

Link al jpg originale full size


TAVOLA


Galli nella giornata di Talamone da’ Romani restano vinti. 72
Galli Senoni sono da Emilio del tutto estinti. 72
Curioso quesito, perche i Galli Senoni divenuti in Italia tanto potenti, facessero sì miserabil fine. 73.& 74
Gellio Egnatio, Duce de Sanniti, muore nella giornata Sentina. 62
Gongolitano Rè de’ Galli, condotto incatenato in Campidoglio nel Trionfo di L. Emilio. 72
Iesiana pianura bella, & feconda al par de’ campi Siciliani. 24. & 25
Isauro fiume detto Foglia e sua descrittione. 17
Isola Fossara Contea de’ Signori Odagi. 12
Lago profondo nella cima di Monte Copiolo. 24
Laspis fiume d’Urbino si congiunge con l’Isauro. 18
M. Lucio Pontefice consacra Decio, con le legioni nemiche alli Dei dell’Inferno. 61
Lucio Console è tagliato à pezzi co’l suo Essercito in Arezzo. 64
Lucomone ingrato, adultera la Moglie d’Arunte Rè di Chiusi. 33
Manlio Curio combatte contro Senoni, & ottiene la vittoria. 64
Scaccia i Senoni, & s’impadronisce della lor Contrada. 68
M. Manlio difende da’ Galli la Rocca del Campidoglio. 43
Manlio con li suoi Descendenti fù detto Torquato da una collana, che tolse à un Senone da lui in duello ucciso. 51
Marena fiume di Sentino, che produce l’oro. 12
Milano è suoi principij. 5
Misa fiume, che fà porto à Senigallia. 13
Metauro fiume, e sua descrittione. 15
Monte Feltro Contrada da Feltro Conte di tal nome chiamata. 26
Monte di Sitria illustrato da Romualdo Santo. 15
Nerone Monte delitioso, e sua descrittione. 22
Oratori da’ Romani a’ Galli Senoni mandati in Chiusi. 34
Combattono à favor di Chiusini contro Senoni, violando la Legge delle Genti. 35
Oratori de’ Galli Senoni sono sprezzati in Roma. 36
Oratori Romani uccisi sono in Senigaglia. 64
M. Papirio ne i campi Latini vince i Senoni. 54
Resta nella battaglia gravemente ferito. 54
Per la ferita diferisce il Trionfo. 54
Papirio percuotendo un Senone, cagiona la rovina di Roma. 40
Pesci ottimi, che nell’acque s’ingenerano nella Terra Senonia. 38.& 39
Petrano detto il Monte di Cagli, sua amenità, e bellezza. 20
Pontio Cominio da Veio per lo Tevere si porta al Campidoglio, &

dal