Odi barbare/Versioni/Notte d’estate - Da Fr. G. Klopstock

Friedrich Gottlieb Klopstock

Versioni
Notte d’estate ../Tombe precoci – Da Fr. G. Klopstock ../La torre di Nerone - Da A. Von Platen IncludiIntestazione 6 febbraio 2012 100% poesie

Versioni - Tombe precoci – Da Fr. G. Klopstock Versioni - La torre di Nerone - Da A. Von Platen
[p. 934 modifica]


NOTTE D’ESTATE

da fr. g. klopstock


Quando il tremulo splendore de la luna
si diffonde giú pe’ boschi, quando i fiori
e i molli aliti de i tigli
via pe ’l fresco esalano,4

il pensiero de le tombe come un’ombra
in me scende; né piú i fiori né piú i tigli
danno odore; tutto il bosco
è per me crepuscolo.8

Queste gioie con voi, morti, m’ebbi un tempo:
come il fresco era e il profumo dolce intorno!
come bella eri, o natura,
in quell’albor tremulo!12