Odi (Anacreonte)/Ode XLVII

Ode XLVII

../Ode XLVI ../Ode XLVIII IncludiIntestazione 31 agosto 2011 100% Poesie

Anacreonte - Odi (Antichità)
Traduzione dal greco di Francesco Saverio de' Rogati (1824)
Ode XLVII
Ode XLVI Ode XLVIII

[p. 80 modifica]

SOPRA UN VECCHIO.


ODE XLVII.


Il vecchierel vivace
     Così talor mi piace,
     Come rallegro giovane
     4Che muova al ballo il piè.
È ver che il bianco crine
     Tradisce il vecchio alfine;
     Ma, se a ballar si esercita,
     8Più vecchio allor non è.