Odi (Anacreonte)/Ode XLVI

Ode XLVI

../Ode XLV ../Ode XLVII IncludiIntestazione 31 agosto 2011 100% Poesie

Anacreonte - Odi (Antichità)
Traduzione dal greco di Francesco Saverio de' Rogati (1824)
Ode XLVI
Ode XLV Ode XLVII

[p. 79 modifica]

SOPRA L’AMORE.


ODE XXVI.


È duro il non amare,
     Duro è l’amare ancor:
Più duro poi mi pare
     4Il non goder d’amor.

Sangue, saper, costume
     È indifferente, o vil;
Solo dell’oro il lume
     8Sembra in amor gentil.

Pera per sempre quello,
     Che prima l’oro amò:
Il padre ed il fratello
     12Per l’oro ei non curò.

Oggi ogni mal funesto
     Solo dell’oro è don;
E quel ch’è più, per questo
     16Gli amanti or più non son.