Libro piccolo di meraviglie/38

38. Il reame di Portogallo

../37 ../39 IncludiIntestazione 19 giugno 2008 75% romanzi

37 39


Nel reame di Portogallo molte cose vedemmo; fra l’altre vedemmo una città, che ha nome Caribe. Presso a una meza giornata a questa città sta uno munistero di monaci bianchi; in questo munistero è uno pedale di fico: sta verde tutto l’anno, fa fichi buoni da mangiare ogni dì dell’anno. Noi ne mangiammo di gennaio e di febraio.

Ancora più là in una gram pianura è una bella chiesa, ch’à nome Sancta Maria delle Battaglie; presso a questa chiesa ha una fontana d’acqua fredda, nella quale mette uno cane o qualumque bestia, e caciala fuori presta: fia tutta pelata e netta; e ancora piglia di questa acqua, e mettila in una pentola colla carne, non si cocerà mai, se stesse mille anni.

Più là è un’altra città, ch’à nome Sanctaieni, la quale ha uno terreno che vi si semina el grano tre volte l’anno, così di state come di verno, e tre volte si ricoglie grano ogni anno.