Le rime di M. Francesco Petrarca/Canzone XII

Canzone XI Canzone XIII

[p. 47 modifica]

CANZONE XII.


PErch’al viso d’Amor portava insegna,
     Mosse una pellegrina il mio cor vano;
     Ch’ogni altra mi parea d’onor men degna:
E lei seguendo su per l’erbe verdi,
     5Udì dir alta voce di lontano;
     Ahi quanti passi per la selva perdi!
Allor mi strinsi all’ombra d’un bel faggio,
     Tutto pensoso; e rimirando intorno,
     Vidi assai periglioso il mio vïaggio:
     10E torna'indietro quasi a mezzo il giorno.