Io sono in mezzo a due forti Guerrieri

Antonio Zampieri

Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura Io sono in mezzo a due forti Guerrieri Intestazione 28 dicembre 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT


Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta Sonetti d'alcuni arcadi più celebri/Antonio Zampieri


[p. 423 modifica]

XVIII


Io sono in mezzo a due forti Guerrieri,
     Ch’hanno il mio cuor di duro assedio stretto,
     Ambo possenti, ambo ostinati e fieri
     In far guerra tra lor dentro il mio petto.
5Questi son due tenaci empi Pensieri,
     Che oprando vanno in me contrario affetto:
     Vuol l’un ch’io tema, e l’altro vuol ch’io speri,
     Questi muove l’ardir, quegli il sospetto.
Così dall’armi avvien, che oppresso io resti
     10Di duo Rivali; e Ragion vuol, ch’io creda,
     Ch’ambo mi sien del par gravi e molesti.
Chi vincerà non so: qualunque ceda
     All’altro infine, o vinca quegli o questi,
     Sempre io sarò d’un gran Tiranno in preda.