Apri il menu principale

Il milione (Laterza,1912)/CXXI

< Il milione (Laterza,1912)
CXXI. Della città chiamata Caigiagui (Coigangiu)

../CXX ../CXXII IncludiIntestazione 23 dicembre 2018 75% Da definire

CXXI. Della città chiamata Caigiagui (Coigangiu)
CXX CXXII
[p. 164 modifica]

CXXI (CXL)

Della cittá chiamata Caigiagui (Coigangiu).

Caigiagui è una gran cittá e nobile, ed è all’entrata della provincia dei Magi (Mangi) inverso isciloc. La gente è idola, e ardono i loro corpi morti, e sono al Gran Cane, ed è in sul gran fiume di Caramora e havvi molte navi. Questa terra è di grande mercatanzia, perch’è capo della provincia, ed è in luogo da ciò1. Quivi si fa molto sale, sí che ne fornisce bene da quaranta cittá: il Gran Cane n’hae grande rendita di questa cittá, tra del sale e delle mercatanzie. Or ci partiamo di qui, e dirovvi d’un’altra cittá e’ ha nome Pauchi.

  1. Berl. * e de molte zitade vieno portade molte marcadanzie, le quale dapuo’ vien mandade per quel fiume a molte altre zitade.