Facezie (Poggio Bracciolini)/261

CCLXI. Risposta graziosa sulla scarsità degli amici di Dio

../260 ../262 IncludiIntestazione 15 settembre 2016 100% Da definire

Poggio Bracciolini - Facezie di Poggio Fiorentino (1438-1452)
Traduzione dal latino di Anonimo (1884)
CCLXI. Risposta graziosa sulla scarsità degli amici di Dio
260 262
[p. 162 modifica]

CCLXI

Risposta graziosa sulla scarsità degli amici di Dio.


Uno dei nostri concittadini, che era uomo molto arguto, era da molto tempo tormentato da grave malattia. E venne a lui un frate per esortarlo alla pazienza, e, fra le altre parole di consolazione, gli disse che Dio soleva infliggere dei mali a coloro che egli amava: “Non mi meraviglio, disse il malato, che Iddio abbia così pochi amici; chè se li tratta in questo modo, ne avrà anche meno.”