Giovanni Prati

Olindo Malagodi 1876 Indice:Prati, Giovanni – Poesie varie, Vol. II, 1916 – BEIC 1901920.djvu sonetti Decreto Intestazione 23 luglio 2020 25% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT
Vena Bugie
Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della raccolta XIII. Da 'Psiche'
[p. 187 modifica]

XXVI

DECRETO

Vaghi numi d’Olimpo, il vostro esiglio
ha decretato, anzi la morte vostra,
questo moderno Prometèo, che mostra
ancor la piaga del divino artiglio.
Vinte le funi e la petrosa chiostra,
e dal proprio dolor preso consiglio,
vuol regnar solo de la terra il figlio,
e, irrisi i cieli, a nessun dio si prostra.
Perciò con l’ira del nefando ingegno
occupa il mondo; e, se talor ricorda,
vaghi numi d’Olimpo, il vostro regno,
e per mostrarvi, indomito nemico,
il falco ucciso, la spezzata corda,
e in volto i lampi de lo sdegno antico.