Differenze tra le versioni di "Rime (Guittone d'Arezzo)/O grave, o fellonesco, o periglioso"

Correzione pagina via bot
(Correzione pagina via bot)
<poem>
O grave, o fellonesco, o periglioso
sovra d'onnid’onni nemico, reo peccato;
o mortal piò penal o'o’ piò gioioso,
{{R|4}}e più tramatto forte o'o’ piò sennato;
o dove accatti piò via piò dannoso,
e unito più troppo u'u’ più pregiato;
o dove piò sigur piò temoroso,
{{R|8}}e guerra maggio o'o’ piò de pac'haipac’hai stato;
o tu inferno sol d'angelid’angeli e d'omod’omo,
nemico tutto, struggimento e morte
{{R|11}}di tutta affatto la natura umana!
O noi orbati e forsennati, como
desiàn te, poi ben tec'ètec’è reo forte
{{R|14}}e, for te, noi onni cosa è sana?
</poem>
{{Conteggio pagine|[[Speciale:Statistiche]]}}
362 077

contributi