Apri il menu principale

Rime (Cavalcanti)/Le Rime di Guido Cavalcanti/Le rime anteriori al 1290/Io vidi li occhi dove Amor si mise

Io vidi li occhi dove Amor si mise

../Fresca rosa novella ../Li miei folli occhi che prima guardaro IncludiIntestazione 8 maggio 2019 100% Da definire

Guido Cavalcanti - Rime (XIII secolo)
Io vidi li occhi dove Amor si mise
Le Rime di Guido Cavalcanti - Fresca rosa novella Le Rime di Guido Cavalcanti - Li miei folli occhi che prima guardaro
[p. 112 modifica]

a Giovanna.


Io vidi li occhi, dove Amor si mise
     quando mi fece di sè pauroso,
     che mi guardar com’io fosse noioso:
     4allora dico che ’l cor si divise.

E, se non fosse che la donna rise,
     io parlerei di tal guisa doglioso
     ch’amor medesimo farla cruccioso,
     8che fè lo inmaginar che mi conquise.

Dal ciel si mosse un spirito in quel punto,
     che quella donna mi degnò guardare,
     11e vennesi a posar nel mio pensero.

E lì mi conta si d’amore il vero,
     che ogni sua virtù veder mi pare
     14sì, com’io fosse ne lo suo cor giunto.

Originali Va ed Re; più autorevole Va