Apri il menu principale

Rime (Cavalcanti)/Le Rime di Guido Cavalcanti/Le rime anteriori al 1290/Avete 'n vo' li fiori e la verdura

Avete 'n vo' li fiori e la verdura

../Se vedi amore assai ti prego, Dante ../Chi è questa che ven ch' ogn'om la mira IncludiIntestazione 8 maggio 2019 100% Da definire

Guido Cavalcanti - Rime (XIII secolo)
Avete 'n vo' li fiori e la verdura
Le Rime di Guido Cavalcanti - Se vedi amore assai ti prego, Dante Le Rime di Guido Cavalcanti - Chi è questa che ven ch' ogn'om la mira
[p. 107 modifica]

a Giovanna.


Avete ’n vo’ li fiori e la verdura
     e ciò che luce od è bello a vedere:
     risplende più che ’l sol vostra figura:
     4chi vo’ non vede ma’ non po’ valere.

In questo mondo non à creatura
     sì piena di bieltà nè di piacere;
     e chi d’amor si teme, l’assicura
     8vostro bel viso, e non po’ più temere.

Le donne che vi fanno compagnia
     assa’ mi piaccion per lo vostro onore;
     11ed i’ le prego per lor cortesia

che qual più pote più vi faccia onore,
     ed aggia cara vostra segnoria,
     14perchè di tutte sete la migliore.

Ca soltanto fra i primari con i seguaci suoi.