Progetto:Trascrizioni/Opere multiple

Opere multiple

Portale progetti  Nuvola apps noatun.png Progetto trascrizioni  Nuvola apps noatun.png Opere multiple 

Nell'ambito dei testi con immagini a fronte (quindi, con il "cuore" in nsIndice), ci sono due tipi di "opere multiple", entrambi creano specifici problemi:

  • gli Indici che raccolgono diverse opere, dello stesso autore (collezioni) o di diversi autori (antologie);
    • in alcuni casi è l'autore stesso che ha raggruppato le opere in raccolte di sua iniziativa (novelle, raccolte di poesie)
    • in altri casi il raggruppamento è fatto per iniziativa del curatore/dell'editore;
  • le opere così estese che sono suddivise fra diverse pagine Indice; anche in questo caso la suddivisione in volumi/libri/tomi può:
    • essere stata fatta dallo stesso autore
    • può essere dettata da esigenze tipografiche dell'editore.

Ci sono casi ancora più complessi, in cui diversi Indici, appartenenti alla stessa serie, contengono opere di diversi autori (es. Indice:Le opere di Galileo Galilei I.djvu e volumi seguenti, che contengono anche brani di altri autori con cui Galileo ha avuto relazioni, oltre a contenere diverse edizioni e revisioni della stessa opera di Galileo :-().

Primo caso: pagine Indice che contengono più opere distinteModifica

Raccolte pubblicate come tali dall'autoreModifica

Fra queste possono essere elencate:

Convenzioni di trascrizioneModifica

Queste raccolte dovrebbero essere rese in ns0 con un'unica pagina principale, le cui sottopagine sono costituite dalle singole opere o da loro sottogruppi.

Le singole opere possono essere categorizzate individualmente con categorie aggiunte manualmente, o con categorie automatiche attraverso il parametro opzionale argomento del template IncludiIntestazione.

L'intera raccolta dovrebbe essere considerata un'opera singola e come tale possedere una pagina Opera, collegata con un item wikidata.

Raccolte pubblicate come tali dall'editoreModifica

Fra queste possono essere elencate:

Convenzioni di trascrizioneModifica

In questi casi dovrebbe essere creata una pagina ns0 individuale "raccolta", corrispondente alla pagina Indice, le cui sottopagine sono costituite solo dalle parti create dall'editore (prefazioni, introduzioni, indici ....); le singole opere dovrebbero invece essere trascritte ciascuna in pagine principali ns0 autonome, ciascuna collegata a una propria pagina Opera. Sia Indice sommario in pagina Indice, sia la pagina ns0 "raccolta" permettono di linkare pagine principali ns0 autonome. Tuttavia occorre fare attenzione all'uso del template Testo nella pagina ns0 "raccolta" per evitare che il template visualizzi elementi pleonastici (il che si ottiene aggiungendo il parametro opzionale tradizionale=si).

Il template {{Pg}}, se esiste una pagina Modulo:Dati, funziona regolarmente.

Le convenzioni non sono state seguite con costanza ed esistono casi particolarmente difficili non ancora normati (es. gli epistolari)

Secondo caso: opere singole suddivise in più pagine IndiceModifica

In entrambi i casi (suddivisione in volumi stabilita dall'autore; suddivisione in volumi stabilita dall'editore) si tratta di opere singole, che devono avere un'unica pagina principale in ns0, suddivisa in sottopagine che rispettano obbligatoriamente la suddivisione prevista dall'autore, e solo opzionalmente la suddivisione in volumi dettata dalle esigenze editoriali/tipografiche.

I problemi che offrono queste opere sono soprattutto di tipo informatico; i metadati relativi all'opera nel suo insieme non sono unici (es. i vari volumi possono essere stati pubblicati in anni diversi) e gli automatismi di creazione delle sottopagine (autoNs0) richiedono particolari procedure; è anche più complessa la gestione del template Pg, in cui, oltre al dato "numero pagina", va aggiunto il dato "pagina indice".

Il problema di autoNs0Modifica

La creazione delle sottopagine richiede, al momento, due condizioni:

  • un elenco completo delle sottopagine suddivise nei loro diversi livelli nella pagina principale in ns0, costituita da una lista di template Testo;
  • il collegamento con una pagina Indice per ricavare i dati contenuti nelle voci Indice sommario.

Poichè nella pagina ns0 principale il parametro URL della versione cartacea a fronte può contenere il riferimento a un unico Indice, autoNs0 può funzionare solo per la creazione delle sottopagine che derivano da quella pagina Indice, e non per la creazione di quelle che derivano dalla transclusione di altre pagine Indice.

Soluzione del problema
una volta create tutte le sottopagine derivanti dalla prima pagina Indice, basta modificare il parametro URL della versione cartacea a fronte inserendo il nome della seconda, terza.... ecc. pagina Indice; sarà allora possibile usare autoNs0 per la creazione delle sottopagine derivanti da dalla seconda, terza... ecc. pagina Indice.

Il problema del template PgModifica

Quando in un indice analitico i rimandi sono a pagine Indice diverse da quella corrente, cosa chesuccede spesso nelle opere suddivise in più pagine Indice, c'è un problema; infatti, di default, Pg esamina il Modulo:Dati dell'indice corrente e non Modulo:Dati di altre pagine indice. Per risolvere questo problema il tl|Pg è stato modificato in modo da accettare un terzo parametro opzionale, il che gli consente di caricare i Modulo:Dati di altre pagine Indice. Vedi doc aggiornata.