Pagina:Istorie dello Stato di Urbino.djvu/18


TAVOLA

Delle cose più notabili del primo Libro.


foglio
Adria, Verona, Vicenza, Mantova, Bergamo, Trento, Como, Vercelli, Novara, Parma, Reggio di Lepido, e Bologna edificate da Toscani. 2
Aguto Monte dell’Umbria Senonia. 21
Altezza, & asprezza delli Monti Taurini. 4
Ambigato Rè de’ Celti, manda due Esserciti fuor del suo Regno. 4
Aneroste, Rè de’ Galli, eletto duce contro i Romani. 70
Vinto nella giornata di Talamone, uccide se stesso. 72
Angelo della Pergola Capitano invitto. 15
Annone, Duce de’ Cartagenesi, invade la Sicilia. 47
Arunte, Rè di Chiusi, conduce in Toscana i Galli Senoni. 33
Attilio Console contro i Gallia valorosamente pugnando, con 80000. de’ suoi resta morto in Talamone. 72
Augurij, Auspicij, & lor origine. 2
Belloveso di Ambigato nipote, con grand’Essercito passa in Itaia, e sconfigge i Toschi, che gli s’oppongono. 4
Nell’Insubria edifica Milano. 5
Occupa la pianura del Pò dall’Alpi sin’all’Esino fiume, cacciandone i Toschi, & la divide in più contrade, donandola à’ suoi Soldati. 7
Bellezza de’ campi Italiani. 15
Brenno, Duce de’ Galli Senoni passa al sacco di Roma. 33
Borano fiume della Terra Senonia, e sua descrittione. 17
F. Camillo vince in Ardea i Galli Senoni. 40
Creato Dittatore in Veio, nel Campidoglio è confermato. 42
Nella via Gabina i Senoni sconfigge. 44
Contro i medesimi combàttendo, con stratagemma gli fà restare senza armi. 47. & 48
Gli assedia in Alba, impedendo loro il passo delle vettovaglie. 55
Candiano fiume, e sua descrittione. 17
Carpegna celebre Monte, e sua bellezza. 23
Catria Monte, che con la cima sovrasta le Nubi. 21
Campi dell’Etruria, travagliati da’ Romani. 60
Carri spaventosi contro i Romani da’ Galli inventati. 60
Cinischio fiume della Pergola, e sua descrittione. 15