Ottave/14

14. Semiramis ardens filium

../13 ../15 IncludiIntestazione 27 settembre 2008 75% poesie

Bernardo Accolti - Ottave (XVI secolo)
14. Semiramis ardens filium
13 15

 
Quella ch’a Babylonia fe’ le mura
Al figliol disse con pietoso aspecto:
«Nel ventre mio ti pose la natura,
Amor ti ponga in mie braccia e mio lecto.
Un ventre, un lecto e una sepultura
Mostri come l’amor nostro è perfecto;
E non aver de le leggi timore,
Poi ch’a le leggi non subiace Amore».