Odi navali/Per la morte dell'ammiraglio Saint-Bon/Dio salvi l'ammiraglio

../

../Forse vivrà. Certo vivrà se vale IncludiIntestazione 12 marzo 2017 75% Da definire

Per la morte dell'ammiraglio Saint-Bon Per la morte dell'ammiraglio Saint-Bon - Forse vivrà. Certo vivrà se vale

23 novembre 1892.


Dio salvi l’Ammiraglio! Dio lo salvi! La Morte,
che gli passò rombando sul capo innanzi al Forte
di San Giorgio, attenda ancora.
Attenda. Non un volto cinereo che langue
5nel guanciale infossato ella vedrà ma un sangue
più vermiglio de l’aurora.

Vedrà splendere il sangue fuor de le vene in flutto
veemente e cadervi entro il gran vecchio, tutto
glorioso di ferite.
10Non il letto ma il ponte de la nave ammiraglia,
non il pianto ma il vasto fragor de la battaglia
sopra l’acque colorite!

O Morte, anche una volta guarda l’eroe negli occhi
che ti ravviseranno; ma l’ala tua non tocchi
15quella fonte immacolata.
Guardalo ed oltre passa. De l’ala tua che romba
egli conosce il volo. Tu l’avrai. La sua tomba
già nel mare è consacrata.