Le rime di M. Francesco Petrarca/Sonetto XIV

Sonetti

../Sonetto XIII ../Sonetto XV IncludiIntestazione 25 settembre 2012 100% Sonetti

Sonetto XIII Sonetto XV

[p. 11 modifica]

SONETO XIV.


MOvesi 'l vecchierel canuto, e bianco
     Del dolce loco ov’ha sua età fornita;
     E dalla famigliuola sbigottita,
     4Che vede il caro padre venir manco:
Indi traendo poi l’antico fianco
     Per l’estreme giornate di sua vita,
     Quanto più può, col buon voler s’aita
     8Rotto dagli anni, e dal cammino stanco.
E viene a Roma seguendo ’l desio,
     Per mirar la sembianza di colui
     11Ch’ancor lassù nel ciel vedere spera:
Così, lasso, talor vo cercand’io
     Donna, quanto è possibile, in altrui
     14La desiata vostra forma vera.