Apri il menu principale
Atto quinto
Scena terza

../Scena seconda ../Scena quarta IncludiIntestazione 26 maggio 2008 75% Teatro

Atto quinto - Scena seconda Atto quinto - Scena quarta


Fra’ Timoteo solo.


Timoteo
Io ho udito questo ragionamento, e mi è piaciuto tutto, considerando quanta sciocchezza sia in questo dottore; ma la conclusione utima mi ha sopra modo dilettato. E poiché debbono venire a trovarmi a casa, io non voglio star piú qui, ma aspettargli alla chiesa, dove la mia mercanzia varrà piú. Ma chi esce di quella casa? E’ mi pare Ligurio, e con lui debbe essere Callimaco. Io non voglio che mi vegghino, per le ragione dette: pur, quando e’ non venissino a trovarmi, sempre sarò a tempo ad andare a trovare loro.