Apri il menu principale

La Cortigiana (1525)/Atto secondo/Scena quattordicesima

Atto secondo
Scena quattordicesima

../../Atto secondo/Scena tredicesima ../../Atto secondo/Scena quindicesima IncludiIntestazione 30 maggio 2008 75% Teatro

Atto secondo - Scena tredicesima Atto secondo - Scena quindicesima

Rosso, solo.

Rosso
La vecchia farà el debito. Oh, l’è gran ribalda questa Aloigia, e l’ha piú punti che non hanno mille sarti. Barbuta, strega, suocera de Satanasso, avola de l’Aversiera e madre de Antecristo! Ma sia come la vuole; a me basta d’assassinare el mio padrone e vendicarmi de’ mille disagi che mi dà senza proposito il furfantino, ché gli pare essere de ventidue anni cavati d’aprile al maggio, e passa la quarantina; e crede che tutte le duchesse del mondo si consumino per lui. Ma tu assaggerai d’una fornaia, ignorantone! Ma ci comparisce.