In questo apparve portamento altero

Girolamo Tagliazucchi

Indice:Zappi, Maratti - Rime I.pdf Sonetti Letteratura In questo apparve portamento altero Intestazione 12 maggio 2019 75% Da definire

EPUB silk icon.svg EPUB  Mobi icon.svg MOBI  Pdf by mimooh.svg PDF  Farm-Fresh file extension rtf.png RTF  Text-txt.svg TXT



[p. 398 modifica]

IX1


In questo apparve portamento altero
     Carlo, e tal fu l’acciar nudo che strinse,
     Tal il ricco lucente alto cimiero,
     Tal la forte lorica, onde si cinse;
5E tal fu l’animoso agil destriero,
     Cui premè il dorso, e alla battaglia spinse;
     Tal l’aspetto magnanimo e guerriero,
     Qual su la tela industre mano il pinse:
Quando fra il denso fumo e le faville2
     10L’Insubre donna involse, e il dito alzando
     A Manto fece la mortal minaccia;
E quando corse, e il campo ostil fugando,
     Coperse il Pian di mille morti e mille
     Colla vendetta, e col terrore in faccia.


Note

  1. Per il Ritratto del medesimo.
  2. Nella guerra del 1733, in cui confederatosi colla Francia, e Spagna conquistò il Ducato di Milano.