Il Parlamento del Regno d'Italia/Gaetano Giorgini

Gaetano Giorgini

../Pier Silvestro Leopardi ../Davide Levi IncludiIntestazione 2 luglio 2019 75% Da definire

Pier Silvestro Leopardi Davide Levi
Nuvola apps bookcase.svg Questo testo fa parte della serie Il Parlamento del Regno d'Italia


[p. 842 modifica]



È fin dalla più giovanile età stato riconosciuto, come uno dei matematici i più distinti, che possiede la Toscana. Ingegnere civile, percorse rapidamente la sua carriera, e non tardò ad esercitare le funzioni [p. 843 modifica]importantissime di direttore dei lavori pubblici nel Granducato.

Accaduto il movimento politico del 1839, sebbene il Giorgini fosse stato molto distinto da Leopoldo II, il quale, come ognun sa, professava pei matematici eminenti una particolare stima, non si ristette dall’aderire prontamente al nuovo ordine di cose, abbracciato d’altronde con tanto entusiasmo dal proprio suo figlio.

Era pertanto naturale, che un uomo di così gran merito, fosse ammesso a sedere in quel consesso, ove hanno dritto ad avere un seggio tutte le grandi illustrazioni d’Italia.