Delle strade ferrate italiane e del miglior ordinamento di esse/Sommario

../

../Discorso Primo IncludiIntestazione 10 febbraio 2016 75% Da definire

Delle strade ferrate italiane e del miglior ordinamento di esse Discorso Primo
[p. 7 modifica]

SOMMARIO

____


DISCORSO PRIMO.
Capitolo unico. — Considerazioni storiche-generali. pag. 11
DISCORSO SECONDO.
De’ varii sistemi adottati per l’ordinamento delle vie ferrate presso le diverse nazioni. » 41
Capitolo I. — Concessione intera, perpetua o temporanea all’industria privata libera. » 43
» II. — Concorso del governo a sussidio dell’impresa; lasciata tuttavia all’industria privata con certe condizioni. » 64
» III. — Concorso diretto del governo nelle prime opere; compimento di esse ed esercizio, lasciati però all’industria libera. » 74
» IV. — Affidamento di futuro sussidio all’industria privata fatta impotente a proseguir l’impresa; abbandono di questa al governo. » 80
» V. — Sistema misto d’esecuzione diretta d’alcune linee maggiori o governative, e di concessione all’industria privata dalle altre linee minori. » 82
» VI. — Intervento diretto ed esclusivo del governo per mezzo d’apposita azienda nella costruzione e nell’esercizio delle strade ferrate, e per l’intera rete di esse. » 89
» VII. — Riepilogo e conclusioni del Discorso secondo. » 99
DISCORSO TERZO.
Ordinamento già attuato, decretato o divisato soltanto ne’ varii Stati italiani per la costruzione ed esercizio delle vie ferrate. Presunti effetti di queste. Giudizio sugli emanati od ideati provvedimenti de’ governi, e sulle offerte imprese de’ privati. » 105
Capitolo I. — Strade ferrate già attuate o solo ancora divisate nel regno di Napoli. » 111
[p. 8 modifica]
Capitolo II — Strade ferrate già attuate, decretate od ideate soltanto nel regno Lombardo-Veneto

pag. 141

» III. — Strade ferrate già decretate ed in corso d’esecuzione da Trieste a Vienna d’Austria ed al regno Lombardo-Veneto

» 194

» IV. — Strade ferrate già attuate, in corso d’esecuzione, decretate, o divisate soltanto in Toscana ed a Lucca

» 198

» V. — Strade ferrate già decretate ed ancora in progetto negli Stati Sardi di Terra-Ferma

» 253

» VI — Strade ferrate in progetto compito, però ancora da approvare, negli Stati Parmensi

» 298

» VII — Strada ferrata ideata soltanto negli Stati Estensi

» 303

» VIII — Ordinamenti ideati di società pell’apertura divisata e da divisare di strade ferrate negli Stati Pontifici

» 312

» IX — Riepilogo e conclusioni del Discorso terzo

» 367


DISCORSO QUARTO.


Della corrispondenza fra le varie linee di strade ferrate di diversi Stati della Penisola; — e delle cautele politiche, economiche, daziarie, di sicurezza, ed altre occorrenti discipline » 395
Capitolo I. — Corrispondenza de’ convogli

» 397

» II. — Cautele politiche

» 402

» III. — Cautele economiche e commerciali

» 405

» IV. — Cautele daziarie

» 418

» V. — Cautele di sicurezza

» 426

» VI. — Altre discipline e cautele

» 433

» VII. — Ancora; alcuni ultimi essenziali riflessi sulle conseguenze dell’aggiotaggio

» 442

» VIII. — Riepilogo e conclusione del Discorso quarto

» 469


DISCORSO QUINTO.


Capitolo Unico. - Riepilogo finale ed ultima conclusione

» 482


APPENDICE E DOCUMENTI.


N.°1.° Quadro sinottico della marineria mercantile de’ varii Stati d’Italia

» 509

2.° Strade ferrate del Belgio. — Ristretto del rendiconto della rendita e della spesa dell’azienda pel 1844

» 514

3.° Elenco degli opuscoli pubblicati sulla quistione delle due linee da Milano a Brescia per Treviglio o per Bergamo

» 524

4.° Prodotto presuntivo lordo della strada ferrata da Lucca a Pisa

» 528

5.° Prospetto economico, geografico-statistico della strada ferrata da Siena alla Leopolda, ossia della strada ferrata centrale Toscana

» 530


[p. 9 modifica]

6.° Manifesto dei promotori della strada ferrata dell’Appennino pag. 533
7.° Notificazione concernente la concessione della strada ferrata da Firenze a Pistoia, passando per Prato »539
8.° Notificazione della Consulta Toscana concernente le norme fissate da quel governo per le concessioni preliminari d'imprese di strade ferrate »542
9.° RR. PP. del 10 settembre 1840 di S. M. il re di Sardegna, con cui si permettono gli studi d’una strada ferrata da Genova al Piemonte e confine lombardo »545
10.° RR. PP. 18 luglio 1844, colle quali S. M. il re di Sardegna determina la direzione delle principali linee di strade ferrate del Genovesato e del Piemonte »552
11.° RR. PP. 13 febbraio 1845, con cui S. M. il re di Sardegna ordina l’esecuzione delle strade ferrate, di cui approvò le linee con le regie patenti 18 luglio 1844 »555
12.° Progetto del signor Médail d’un tunnel attraverso l’Alpi »558
13.° Letture di famiglia: lettera del conte Sauli, con nota relativa a diramazioni di strade ferrate nell’interno del Piemonte »570
14.° Specchio particolareggiato della distanza da Calais ad Alessandria d’Egitto, e da Ostenda allo stesso scalo, ossia paragone tra le due direzioni per la Francia o per l'Italia »586
15.° Prospetto della superficie, popolazione e produzione delle province attraversate dalla linea di strada ferrata proposta da Bologna ad Ancona »587
16.° Quadri sinottici delle principali strade ferrate d’America e d’Europa, con alcune indicazioni relative alla loro lunghezza, spesa, rendita ed altre degne d’essere notate »588
A) Quadro di tutte le strade ferrate già eseguite od in corso di costruzione nell’America a tutto il 1843 »592
B) Strade ferrate del Regno Unito della Gran Brettagna »602
C) Quadro delle strade ferrate del Belgio »606
D) Quadro delle principali strade ferrate della Germania nel 1845 »608
E) Quadro delle principali strade ferrate della Francia nel 1845 »610
F) Strade ferrate d’Europa non comprese ne’ precedenti quadri »611
17.° Notizia ricavata dai vari fogli periodici svizzeri, ed altri, come dalle assunte informazioni, concernente ai divisamenti ivi fatti di strade ferrate corrispondenti col Piemonte e col regno Lombardo-Veneto »612
18.° Poscritta: notizie di fatto ulteriori »624
19.° Carta corografica delle strade ferrate costrutte, in corso di costruzione, decretate e proposte soltanto nella penisola italiana (in fine)
[p. 10 modifica] [p. - modifica]